Apple perde contro Motorola in Germania: stop alle vendite online di iPad, iPhone 4 e 3GS

Il tribunale tedesco ha stabilito due importanti vittorie per Motorola contro Apple relative ai brevetti 3GUMTS e anche sulla posta push. Conseguenza immediata il blocco delle vendite online in Germania di iPhone 4, iPhone 3GS e anche di iPad 2 3G. I prodotti Apple in questione rimangono reperibili nei negozi Apple e presso i rivenditori. Molto probabile il ricorso di Apple.

Stamane Motorola ha ottenuto due importanti vittorie in tribunale contro Apple per quanto riguarda due brevetti: uno per la tecnologia 3G-UMTS e l’altro relativo al funzionamento della posta push impiegato in iCloud e in precedenza anche in MobileMe. La conseguenza immediata della vittoria di Motorola in tribunale per i brevetti 3G-UMTS è stato il blocco delle vendite online di iPhone 4, iPhone 3GS e anche degli iPad 2 con connettività cellulare. Così nel negozio online tedesco della Mela i prodotti in questioni vengono indicati come non attualmente disponibili, così come è possibile osservare dalle immagini in calce in questo articolo.

In un comunicato ufficiale un portavoce di Apple Germania dichiara che, nonostante il blocco delle vendite online, i dispositivi Apple in questione rimangono disponibili presso i negozi Apple Store tedeschi e anche presso i rivenditori Apple del Paese. Il portavoce della Mela ha dichiarato inoltre che Apple farà ricorso contro la decisione del tribunale perché finora Motorola ha rifiutato di fornire in licenza le tecnologie brevettate a condizioni ragionevoi. Ricordiamo che i brevetti 3G-UMTS di Motorola sono considerati standard di settore e dovrebbero poter essere resi disponibili anche alle società concorrenti in base a condizioni FRAND, sigla di Fair and non-dicriminatory licensing, vale a dire licenza equa e non discriminatoria. Notiamo che iPhone 4S non è stato soggetto al blocco, molto probabilmente perché ancora non esisteva al tempo dell’avvio della causa.

Il secondo brevetto per cui è stata attribuita la vittoria di Motorola in tribunale riguarda invece il funzionamento della posta push, tecnologia impiegata da Cupertino prima in MobileMe e poi in iCloud. Si tratta di una decisione non ancora definitiva ma di cui Motorola potrebbe richiedere l’esecuzione immediata effettuando un deposit cautelativo di 100 milioni di dollari. In questo caso, oppure se Apple dovesse perdere anche il prossimo giudizio del tribunale, in Germania dovranno essere bloccati i servizi di posta push di iCloud in tutti i dispositivi della Mela.
Germania blocco vendite iPhone 4 e 3GSGermania blocco vendite iPhone 4 e 3GS

Fai una domanda al Dr.A