Apple pronta a conquistare il 5% del mercato dei televisori

Ben A. Reitzes, analista di Barclays Capital, ha calcolato che nel 2012 il mercato dei televisori LCD raggiungerà un volume di 230 milioni di unità vendute. Secondo Reitzes la cosiddetta iTV di Apple, se proposta ad un prezzo medio di 1500$, potrebbe conquistare il 5% dei consumatori, con oltre 10 milioni di esemplari venduti.

Questo significa che Apple potrebbe incassare circa 17 miliardi di dollari dalla vendita di questo nuovo dispositivo, una cifra non indifferente se si considera che ammonterebbe a quasi il 10% del fatturato della Mela, stimato per quest’anno in circa 183 miliardi di dollari.

Reitzes sottolinea giustamente che è riduttivo considerare la iTV un semplice televisore, includendo giochi, video, comunicazione, fruizione di contenuti, applicazioni e tutte le funzionalità offerte dall’attuale Apple TV, quindi non è proprio corretto compararla con gli attuali prodotti presenti sul mercato.

In sostanza ci si aspetta che il televisore Apple sia qualcosa di veramente innovativo che vada a posizionarsi in una nuova fascia di mercato, così come è avvenuto con il lancio dell’iPhone, che ha rivoluzionato il concetto di smartphone, ed il debutto dell’iPad, che ha ridefinito il concetto stesso di tablet.

L’analista ritiene probabile che il lancio della iTV possa avvenire verso ottobre, in modo da catturare le vendite del periodo natalizio, cosa che in un certo senso potrebbe avvalorarel’ipotesi dell’uscita dell’iPhone 5 verso giugno, per non sovrapporre il ritorno mediatico di due annunci di questa portata.

Fonte: Mela Blog

 

Fai una domanda al Dr.A