Apple e TomTom in contatto per definire un’acquisizione

In base alle dichiarazioni di un’analista nelle ultime ore si sta facendo strada l’ipotesi che Apple sia attualmente in contatto con TomTom nel tentativo di raggiungere un accordo per quanto riguarda mappe, cartografia e tecnologia GPS. L’accordo tuttavia potrebbe essere addirittura più importante, facendo pensare ad una possibile acquisizione.

La speculazione su un possibile accordo tra TomTom ed Apple è giunta dall’analista Hans Slob di Rabo Securities e riportata da Bloomberg; tale accordo sembrerebbe interessare mappe, cartografia e tecnologia GPS, nonostante l’analista sembrerebbe andare oltre ritenendo possibile un’acquisizione da parte dell’azienda californiana del colosso delle Mappe, noto a tutti per i propri prodotti nel settore della navigazione satellitare. In una nota rivolta agli investitori l’analista sembrerebbe aver discusso diversi aspetti legati a TomTom e alle potenzialità di crescita della compagnia, proponendo inoltre la possibilità che le due aziende siano vicine al raggiungimento di un accordo, e forse addirittura di un’acquisizione.

Nonostante non siano disponibili informazioni ufficiali sulla questione, ma solamente speculazioni di un’analista, tali previsioni avrebbero permesso alle quotazioni di TomTom di guadagnare il 10% in poche ore nella Borsa di Amsterdam, segnalando quindi un’elevata dose di ottimismo verso quanto comunicato.

Un possibile accordo, ma anche l’ipotesi di un’acquisizione, potrebbe risultare vantaggioso sia per TomTom che per Apple: prima di tutto TomTom, attualmente al lavoro per recuperare il terreno perso a causa delle scarse vendite di navigatori stand-alone a beneficio degli smartphone, potrebbe riprendersi e tornare in una posizione di rilievo; Apple, dal canto suo, potrebbe finalmente allontanarsi da Google e dal suo servizio di Mappe attualmente presente di serie nei dispositivi iOS, implementando nuove funzionalità attualmente assenti, per non parlare poi delle avanzate competenze, applicazioni e servizi di navigazione GPS detenute attualmente da TomTom, una volta colosso del settore, che si troverebbe ad avere al proprio servizio.

Fonte:iphone italia

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.