iPhone 5, sarà impermeabile all’acqua con Liquipel

Presentato in anteprima al CES di Las Vegas, Liquipel, il rivoluzionario rivestimento trasparente capace di regalare a qualsiasi dispositivo l’impermeabilità, conquista anche il Mobile Word Congress 2012 di Barcellona e c’è già qualcuno che sussurra possa diventare una delle novità assolute che verranno integrate nell’attesissimo iPhone 5

I funambolici colleghi di CultofMac, presenti tra gli stand di Barcellona, hanno infatti avvicinato Rick Peterson, Direttore Marketing e Vendite di HzO, azienda creatrice di Liquipel, e alla domanda sulla sua possibile integrazione sugli iDevice Apple, senza entrare troppo nello specifico, son riusciti a scucirgli un’interessante dichiarazione:

“Gli accordi che abbiamo già preso con i partner ci impediscono di parlare di progetti futuri. In generale però, ci vogliono almeno sei mesi, tra la firma del contratto con un partner e il rilascio di un dispositivo che usi la nostra tecnologia. E visto che neppure si parlava di questa tecnologia sei mesi fa, ci vorrà ancora un pò prima di vedere comparire nel mercato i primi telefoni con HzO. Speriamo di assistere ai primi annunci durante questa settimana al Mobile World Congress, visto che alcuni di questi arriveranno più tardi nel corso dell’anno”.

Insomma vedere un iPad 3 completamente impermeabile è pura fantascienza, ma per l’iPhone 5 esistono veramente delle buone speranze. Ma cos’è Liquipel?

Liquipel è un particolare trattamento liquido che va a rivestire ogni singolo componente di un dispositivo rendendolo di fatto impermeabile. E’ già disponibile sul mercato, basta inviare il proprio iPhone ad esempio, alla HzO e per un’attesa di soli due giorni e un costo di 59 $ lo renderà resistente al contatto accidentale con i liquidi.

fonte pianetatech

Fai una domanda al Dr.A