La causa di Proview contro Apple negli USA "è plausibile" La causa di Proview contro Apple negli USA "è plausibile"

Pochi giorni fa vi avevamo parlato dell’ultima mossa di Proview contro Apple: l’azienda cinese aveva citato in giudizio Cupertino per frode (e anche, ma non solo, per concorrenza sleale e per aver presentato un’offerta in malafede a Proview). Ad alcuni la decisione è sembrata una semplice mossa tattica (magari per distrarre l’attenzione dalle cause che vedono contrapposte le due società in Cina, qui trovate l’ultima puntata della infinita querelle Apple – Proview nel Paese di Mezzo), ma sembra che la causa americana potrebbe causare problemi non indifferenti a Cupertino.

Alcuni avvocati esperti di marchi hanno detto che la denuncia di Proview è “plausibile”. L’avvocato Martin Schwimmer si spinge ancora più in là, affermando che, in riferimento alle mosse di Apple per ottenere l’utilizzo del nome iPad, non aveva mai visto un simile livello di astuzia.

Altri, però, ribattono sostenendo che Proview non può citare in giudizio direttamente Apple, ma dovrebbe portare davanti al giudice la società fittizia creata da Cupertino con cui ha negoziato, ovvero la IPAD Ltd. Sembra proprio che la partita a scacchi tra le due società non sia finita, anzi, con la causa promossa da Proview sul territorio americano la scacchiera è, se possibile, diventata ancora più grande.

fonte melablog

Fai una domanda al Dr.A