iPad 3: il tablet di Apple in tre versioni. E in autunno in formato mini


Scritto da Francesca Mancuso
 

ipad3 3

iPad 3, ce n’è per tutti i gusti. Il nuovo tablet di Apple dovrebbe arrivare il 7 marzo in tre differenti versioni e due modelli (da 16 e da 32 GB): una dotata soltanto di Wi-Fi che sarà la più accessibile e altre due con connettività Gsm, Cdma/UMTS e Lte. A fine anno, inoltre, la Apple rilascerà anche unaversione mini del tablet.

Da tempo si vociferà infatti sulla possibilità di un iPad low cost e di dimensioni ridotte rispetto a quelle dei precedenti tablet Apple. A svelarlo a 9to5mac sono stati alcuni informatori, che avrebbero parlato dei tre dispositivi con i nomi in codice J1, ossia il modello dotato di Wi-Fi, e J2 e J2A per le altre due versioni.

Inoltre, secondo quanto riporta Cnet.com, l’iPad 3 avrebbe già lasciato la Cina, dove è stato prodotto e sarebbe già in viaggio verso gli Stati Uniti con destinazione Chicago, Los Angeles e New York. L’avvio delle vendite, come abbiamo già anticipato, è previsto il 9 marzo negli Stati Uniti, appena due giorni dopo la presentazione del dispositivo e il 16 in Italia. Ma le spedizioni sono tenute sotto stretto controllo.

Insieme all’iPad 3, dovrebbe esserci anche una nuova versione della Apple TV con controllo a distanza Bluetooth 4.0 e una risoluzione da 1080 pixel, con supporto per il Siri. Risolto anche il mistero del tastoHome, inizialmente sparito. Il sito Fix-iPhones.com ha mostrato in anteprima due immagini frontali della scossa del tablet, in cui il tasto è ben presente.

E veniamo poi alla cifra da sborsare per fare proprio il nuovo iPad. I prezzi non dovrebbero essere molto diversi da quelli dell’iPad 2. Si parla di un rincaro di circa 80 euro. In questo modo, la versione base dovrebbe costare attorno ai 580 dollari, rispetto ai 499 del predecessore. Mentre per la versione meno economica, dotata di Wi-Fi e 3G si potrebbero superare anche gli 800 euro. Secondo DigiTimes, intanto, Apple avrebbe abbassato il prezzo dell’iPad 2 da 16GB e da 32GB di circa 50 dollari, rispettivamente con un costo di 449 e 549 dollari, spianando la strada per il lancio del nuovo prodotto.

Inoltre, Apple dovrebbe rilasciare anche un iPad 2 da 8G low cost, il cui prezzo oscillerà tra i 349 e i 399 dollari. Infine, un nuovo tablet mini, ancor più economico potrebbe far capolino in autunno, e sarebbe stimato tra i 249 e i 299 dollari.

Ce n’è per tutte le tasche.

fonte next me 

Fai una domanda al Dr.A