il nuovo iTunes 10.6, scopriamo le novità

L’aggiornamento di iTunes alla versione 10.6 ha apportato una serie di novità già note, come il supporto alla visualizzazione dei video a 1080p, ma anche tanti piccoli cambiamenti e miglioramenti che andremo a scoprire in questo articolo.

 

VIDEO A 1080p

Sicuramente la novità più significativa di iTunes 10.6 è l’aggiunta al supporto per i video 1080p, lanciato insieme alla possibilità di scaricare film e serie TV da iTunes con questo formato e alla compatibilità con il nuovo iPad e la terza generazione della Apple TV. Vale anche la pena ricordare che questi sono gli unici due dispositivi standalone diversi da Mac e PC in grado di fornire un pieno supporto ai video in HD a 1080p.

Su iTunes Store sono già presenti i primi video in modalità full HD a 1080p, con Apple che continuerà a lasciare anche il formato a 720p dato che gran parte dei dispositivi in catalogo supportano solo questa risoluzione, e non una maggiore.

 

A differenza della distinzione tra contenuti standard e video HD, i filmati a 1080p non vengono venduti in edizioni separate. In pratica, rimane sempre l’indicazione HD, ma poi all’interno della descrizione viene specificato se è disponibile solo il formato a 720p o anche quello a 1080p. In altre parole, l’assenza di qualsiasi riferimento a 720 o a 1080p significa che il filmato è disponibile solo in HD e non in full HD.

 

In caso il video abbia entrambi i formati, sarà poi iTunes a scaricare il video HD in formato 720p o 1080p a seconda delle impostazioni scelte dall’utente. Di default l’opzione è impostata su 720p, per cui è necessario modificarla a 1080p se desiderate scaricare i filmati in full HD.

Purtroppo, non c’è modo di modificare questa opzione in modo diverso, né in modo automatico in base al dispositivo collegato (ad esempio se è collegato un iPad 3 impostare 1080p, se è collegato un iPhone 4 impostare 720p). Come in passato, comunque, il download di un film in formato HD farà partire anche il download della versione standard.

Per quanto riguarda il download di film acquistati in passato, iTunes automaticamente consente di scaricare le versioni che nel frattempo sono diventate full HD in modo gratuito. Questo significa che avviando un film acquistato due mesi fa, se oggi è già stato ottimizzato a 1080p, sarà possibile da subito vederlo anche in questo formato, purché l’acquisto riguardava il formato HD e non quello standard (SD). Purtroppo la Cronologia Acquisti non fornisce nessuna informazione relativa alla presenza o meno del formato 1080p per i film acquistati in passato. Rimarrà soltanto l’icona HD, senza specificare da subito se il video è disponibile solo a 720p o anche a 1080p.

Nonostante la mancanza di una indicazione specifica, la buona notizia è che si possono avere entrambe le risoluzioni HD memorizzate nella stessa libreria iTunes, allo stesso modo della co-esistenza tra versioni HD e versioni SD.

Per quanto riguarda le dimensioni dei file, i video a 1080p sono più grandi della stessa versione a 720p di circa il 50% e di circa 3 volte rispetto alla equivalente versione in SD.

Per quanto riguarda la sincronizzazione dei contenuti HD con gli iDevice, poco è cambiato. Logicamente non sarà possibile sincronizzare i video a 1080p su dispositivi precedenti all’iPad di terza generazione, per cui in quel caso iTunes copierà la versione HD a 720p. Se, però, avete acquistato un film HD a risoluzione 1080p e senza la versione 720p, iTunes sincronizzerà automaticamente la versione SD.

ALTRE NOVITA’

Tra le piccole novità di iTunes 10.6 abbiamo una migliore gestione delle canzoni Genius e dei relativi consigli, ma anche una gestione migliorata delle copertine degli album e della loro visualizzazione. Anche iTunes Match sembra essere più veloce, ma questo è un aspetto che interessa poco gli utenti italiani dato che il servizio è al momento disponibile solo negli USA.

Altrà novità di cui abbiamo già parlato riguarda la possibilità di convertire i brani con bit-rate più elevati potendo accedere ad un numero superiore di opzioni. Questo consente di sincronizzare i brani su iDevice con un bit-rate più basso, in modo da risparmiare in termini di spazio.

iTunes 10.6 consente anche di avviare la riproduzione di un video quando questi è ancora in fase di download.

Piccola novità riguarda la visualizzazione del nome utente e password, che ora è orizzontale e non più verticale.

FILM IN THE CLOUD

Questa funzione è attiva anche sulle versioni precedenti di iTunes, ma è stata presentata solo pochi giorni fa. Gli utenti iCloud possono ora ri-scaricare su qualsiasi iDevice/Mac/PC collegato al proprio account  i filmati acquistati in passato, effettuando la riproduzione in streaming del video.

CONCLUSIONI

A parte l’aggiunta dei contenuti a 1080p, la nuova versione di iTunes non apporta grandi cambiamenti.

fonte iphone italia blog

Fai una domanda al Dr.A