iPhone rimane un best-seller, nonostante i vettori

iPhone remains the best selling phone, despite -- and in spite of -- carriers

I vettori hanno un amore / odio con l’iPhone. Essi odiano il controllo di Apple (perché vogliono che il controllo per se stessi), ma ama i soldi e il cliente-retention avere l’iPhonesulla rete li porta. Sprint disponibilità a pagare dannatamente vicino a tutti i soldi in tasca, e approfondiscono tutto ciò che passa per un mutuo di secondo, dimostra chequel punto.

AT & T, Verizon, Sprint e vendere Android perché vogliono. Vendono iPhone perché devono.

Apple non è esattamente facile da affrontare. Android dà vettori molto più controllo, in genere richiede molto meno gli investimenti anteriore (in termini di sovvenzioni), e promette una cornucopia finora inesauribile di nuovi dispositivi per la spinta ai consumatori su una base apparentemente settimanale. Semplicemente non generaentrate o la fidelizzazione dei clienti il modo in cui l’iPhone fa.

Hanno cercato. Hanno davvero fatto. Verizon ha spinto il Droid e Sprint spinto il Palm Pre e la EVO. Avevano successi per essere sicuri, soprattutto nel volume di unità vendute. Ma non hanno mai avvicinati iPhone livelli di profitto o di fidelizzazione della clientela. E alla fine della giornata, anche per i vettori, che è ciò che conta.

Non che tu lo sai, cercando in loro siti web. Vai a Verizon.com o AT & T.com oSprint.com e iPhone hanno poca o nessuna presenza di home page e ben poco la presenza del sito wireless.

Home page di Verizon offre l’occhio di Sauron del Droid. La loro pagina wireless ha iliPhone nel primo dei tre blocchi di piccole dimensioni nella parte inferiore, ma le casellesono riempite funzionalità massicci quasi interamente da Android. C’è anche unBlackBerry gettone gettato nel mix. Ma non iPhone.

Questo nonostante Verizon vende 3,2 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre, che rappresentano più della metà dei loro smartphone venduti (vale a dire l’iPhone venduto più tutti gli smartphone Android e gli altri messi insieme.)

Home page di AT & T è tutto su Windows Phone e Android, con Nokia afferrando una delle diapositive eroe e HTC e Samsung ottenere gli altri due. Sulle loro pagine si ripetesenza fili Nokia sotto i riflettori, con Android e telefoni cheapy gioco backup. Non c’èiPhone in vista.

Eppure, AT & T ha venduto 4,3 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre, che era del 75% di tutti i smartphone hanno venduto, e il 60% di tutti i contratti on-telefoni AT & T vendutiperiodo (compresi i telefoni feature).

Home page Sprint ha l’iPhone nel terzo dei quattro punti funzione, e la quarta di quattro blocchi di fondo. Essi non hanno una pagina a parte wireless, quindi la loro home page fa il doppio dovere.

Eppure, Sprint riuscita a vendere 1,5 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre. Non si rompono quanti gli smartphone in generale hanno venduto, comunque, così non c’è modo di calcolare la percentuale di iPhone delle vendite totali.

E questo è solo negli Stati Uniti a livello internazionale, Apple ha venduto oltre 20 milioni di iPhone. Rogers in Canada ha riferito attivazioni di iPhone 35% in più, anno su anno, rispetto alle attivazioni smartphone solo il 20% in più complessivi. (E la loro home page le caratteristiche Android e Windows Phone e iPad, e la loro pagina wireless mostra un iPhone solo in un blocco pubblicitario loro Trova il mio iPhone-like servizio Phone Finder.)

Così, con poca attenzione, la spesa pubblicitaria e l’inserimento di prodotti, iPhone di Apple rappresenta ancora la maggior parte dei vettori smartphone – se non tutti i telefoni – vendita e ne riduce la fidelizzazione dei clienti. E che spinge probabilmente li-the-wall pazzo.

Apple, che non lascia loro adornare l’iPhone con i loro loghi rivoltanti, si intasano con la loro crapware dodgy, consentire loro di ritardare o rifiutare gli aggiornamenti software, o modificare arbitrariamente corpo disegni, e le incarica tra i più alti up-front prezziqualsiasi altro produttore del settore, è sempre più responsabili per il loro successo finanziario e cliente.

E non ha nemmeno LTE (ancora) o uno schermo ginormous (probabilmente mai).

Se i vettori avevano i loro druthers, i produttori – tra cui Apple – sarebbe poco più di assemblatori muto (tanto quanto, se i clienti avevano le loro druthers, i vettori sarebbero poco più di tubi stupidi). Eppure, per quanto Verizon, AT & T, e Sprint si lontano, preferiscono vendere il sempre suscettibili Android, i clienti, sempre più, vogliono iPhone. Quindi i vettori increasinglyhave a che fare con Apple. Anche se continuano a cercare di trovare valide alternative.

Ecco perché i vettori non potrà mai andare all-in per la promozione iPhone. Non vogliono diventare totalmente dipendente Apple (o una qualsiasi piattaforma). E ‘nel loro interesse avere diversi, piattaforme altamente competitivi sul mercato che si può coprire con, e contro.

Eppure, è interessante immaginare un mercato in cui manipolazione del vettore non ha influenza il mercato. Liberi di competere rigorosamente sui clienti e sui meriti, sarebbe smartphone più come compresse, e che l’iPhone hanno le stesse posizioni relative, iPad fa per tavolette Android, BlackBerry Playbook, e simili? La stessa posizione l’iPod ha avuto nel carrier-spazio libero MP3?

Fai una domanda al Dr.A