consigli Dr Adriano!

CLINICA IPHONE© ROMA CENTRO MONTI
Via dei Serpenti, 12 – Metro Cavour
Tel. 06-4881696

Spesso, i clienti dimenticano di tenere puliti i lori dispositivi, che è il modo più semplice per mantenere l’unità funzionale.

Di seguito sono riportati alcuni consigli semplici per aiutare a tenere pulito il computer e che funzioni correttamente.Fase uno: aria compressa!Acquistane un pò! Questo prodotto ha un valore inestimabile nella lotta contro la sporcizia nel computer. È possibile acquistare aria compressa da qualsiasi negozio di elettronica o di fornitura per ufficio. La maggior parte, se non tutte, le marche di ariacompressa sono dotati di un attacco a cannello per l’ugello. Questo consente di ottenere un soffio più mirato. Utilizzare l’aria compressa per soffiare eventuali residui o detriti che potrebbero essere raccolti sotto la tastiera o all’interno di eventuali angoli intorno al vostro computer.
Fase due: Pulire per bene!

Ci sono innumerevoli soluzioni per la pulizia dei computer là fuori nei negozi. Ho trovato nella mia esperienza che tutti loro lavorano altrettanto bene. Applicare la soluzione su un tovagliolo di carta o uno straccio, MAI direttamente sul tuo computer. Se le gocce di soluzione di pulizia cadono all’interno del computer o della tastiera possono danneggiare la vostra attrezzatura! Pulire con una pressione moderata per rimuovere eventuali sporcizie e detriti.

Fase tre: Utilizza l’Alcol

Se il computer è sufficientemente pulito ignorare questo passaggio, il gioco è fatto! Tuttavia, se avete qualsiasi tipo di sporcizia che è ancora attaccata al computer è il momento di utilizzare l’alcol. Applicare una piccola quantità al vostro tovagliolo di carta /straccio e strofinare moderatamente fino a che non è andato via tutto. Una volta che il computer è pulito, pulire con un altro passaggio della soluzione di pulizia elettronica.

E questo è tutto. Godetevi il vostro computer appena pulito!

-Adriano

Vita eterna ai vostri dispositivi
Quando i nostri amati dispositivi iniziano la loro vita, sono perfettamente funzionanti e bellissimi da guardare e da toccare. Molti di noi dimenticano lo stress che possiamo causare ai nostri dispositivi. La consapevolezza delle seguenti misure preventive non solo ritarderà l’inevitabile, ma sarà anche un incentivo per migliorare notevolmente la vostra esperienza insieme a lui, come marito e dispositivo!

Soggiornare in questo fine settimana per vedere tutte le partite di calcio? Una scrivania è meglio, ma un libro è molto meglio, di una coperta o di un letto. L’uso del MacBook, mentre lo si appoggia su una superficie morbida può causare calore estremo dentro di lui. Ponendolo su una superficie dura permette di dissipare il calore correttamente.

In movimento molto? Non è sufficiente chiudere il vostro computer portatile e gettarlo nella borsa. Invece fate un momento in più, e assicuratevi che il vostro Mac è completamente addormentato o spento prima di gettarlo nella borsa, questo aggiungerà un anno alla durata della loro vita.

Ascolti i brani in bagno durante la doccia? Non è la più grande idea. L’alta umidità provoca la formazione di condensa nei dispositivi elettronici. Temperature superiori ai 35 gradi può davvero provocare stress al sistema di raffreddamento. Accoppia le due cose insieme e il dispositivo sarà morto prima di quanto immagini.

Conoscere tutto? Prova a scaricare l’applicazione iStat Pro, un widget per dashboard che funziona come il cruscotto della tua auto, la visualizzazione delle statistiche vitali del computer come la temperatura, la velocità della ventola e molto altro ancora: http://islayer.com/apps/istatpro/~~HEAD=NNS
Sei colpevole di quanto scritto sopra? Portare al dottor Adriano per una revisione. Cambiare la pasta termica nei chip è come cambiare l’olio della vostra auto – nel corso del tempo diventa duro, come la plastica, e non può più indurre il raffreddamento come una volta.

Noi smontiamo e testiamo ogni componente, l’interno verrà perfettamente pulito, cambiamo la pasta termica e rimontiamo e serriamo ogni vite come se fosse nuovo di zecca.

Fino alla prossima volta!

Fai una domanda al Dr.A