Cavo Fulmine Apple Contiene TI Chip 'probabile' per avere caratteristiche di sicurezza

Cavo Fulmine Apple Contiene TI Chip ‘probabile’ per avere caratteristiche di sicurezza

Connettore Fulmine nuovo Apple ha introdotto su iPhone 5 ha generato una notevole quantità di interesse, sia dal punto di vista di utilizzo in quanto la società abbandona i suoi quasi dieci anni di età 30 pin connettore dock e da un punto di vista tecnico. Dal punto di vista tecnico, il connettore Fulmine nuovi usi della tecnologia adattiva per consentirgli di eseguire una serie di funzioni con soli otto pin di contatto, assegnazione dinamica funzioni dei pin per soddisfare una determinata situazione. Un altro aspetto del connettore lampo che ha suscitato interesse è se Apple ha anche incorporato una sorta di funzionalità di autenticazione nella manciata di chip presenti all’interno del gruppo connettore Fulmine, al fine di impedire a terzi la fabbricazione dei cavi privi di licenza.Relazioni sparse hanno infatti indicato che Apple ha incluso funzionalità di autenticazione nei suoi cavi, ma le aziende hanno riferito già incrinato la funzione di sicurezza.

Chips all’interno Fulmine connettore di montaggio

Chipworks ha preso uno sguardo più attento ai chip si trovano all’interno del Fulmine al cavo USB, evidenziando un Texas Instruments (TI) chip che sembra “probabile” per includere una funzione di sicurezza. Mentre l’esatto chip “BQ2025” utilizzato il cavo non è documentato in TI schede, quattro chip altri codici molto simili sono documentati.

Questi quattro chip sono catalogati sul sito web TI come indicatori del carburante della batteria, ma non sono identici, con tre di loro che sono EPROM di serie e uno dei quali è una batteria monitor di IC. Tuttavia, tutti e quattro hanno alcune caratteristiche comuni. Tutti utilizzare una singola interfaccia SDQ fili (TI proprietaria protocollo di comunicazione seriale), e tutti hanno alcune caratteristiche di sicurezza di base, come CRC [controllo di ridondanza ciclico] generazione. Quindi, è certamente probabile che il BQ2025 ha una certa sicurezza implementata su di esso. Sembrerebbe anche probabile che include un’interfaccia SDQ.

Die foto di TI BQ2025 chip di

Ulteriori analisi del layout del chip è coerente con un chip di comunicazione che impiega alcune caratteristiche di sicurezza “semplici”, e le note Chipworks che questa sembra essere la prima volta che l’azienda ha trovato dette funzionalità di sicurezza in un cavo.CRC non tuttavia servire per autenticare le connessioni e viene invece utilizzato principalmente per controllare gli errori nella trasmissione dei dati.

La sicurezza non si avvicina agli approcci erculeo che vengono utilizzati in (per esempio) cartucce per stampanti di oggi, ma ricorda il livello di impegno che i produttori cartuccia usata per implementare in tempi antichi. Questo è probabilmente una decisione calcolata da parte di Apple per mantenere i costi al minimo sapendo che la loro base di clienti di base preferisce fare acquisti in negozi Apple o per le periferiche di marca. In questi luoghi, la pirateria non è un problema. In altre parole, in questo momento la sicurezza è “appena sufficiente”.

Molti utenti sono stati frustrati da un severo controllo di Apple rispetto allo standard Lightning, una presa che ha rallentato aziende di accessori in quanto sono ancora in attesa di ricevere istruzioni da Apple e di avere le loro strutture certificate da Apple con il Made For iPad / iPhone / iPod (MFi ) del programma. Nel frattempo, non autorizzati produttori terzi possono cominciare a riempire il vuoto.

Fai una domanda al Dr.A

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.