Tim Cook: shakeup Gestione Infatti Spinto dal desiderio di una maggiore collaborazione

Tim Cook: shakeup Gestione Infatti Spinto dal desiderio di una maggiore collaborazione

 

Nella sua lunga intervista con Bloomberg Businessweek , il CEO di Apple Tim Cook discute la recente shakeup gestione che ha visto il capo iOS Scott Forstall sollevato dal suo incarico e al dettaglio boss John Browett senza lavoro pochi mesi dopo il suo arrivo in Apple. In linea con i commenti nel comunicato stampa che annuncia i cambiamenti, Cook approfondisce la sua fede in un alto livello di collaborazione e che i cambiamenti esecutivi sono stati necessari per prendere quello sforzo al livello successivo.

Così il cambia-non è una questione di andare da nessuna collaborazione alla collaborazione. Abbiamo un enorme livello di collaborazione in Apple, ma è una questione di prendere ad un altro livello. Si guarda a quello che sono grandi a. Ci sono molte cose. Ma l’unica cosa che facciamo, e credo che nessun altro lo fa, è integrare hardware, software e servizi in modo tale che la maggior parte dei consumatori cominciano a differenziarsi non più. Hanno appena importa che l’esperienza è fantastico. Quindi, come possiamo continuare a fare questo e continua a prenderlo ad un livello ancora più alto? Devi essere un A-Plus in collaborazione. E così i cambiamenti che abbiamo fatto ci porta ad un nuovo livello di collaborazione.

Cook va avanti per evidenziare le competenze Eddy Cue nei servizi, Jony Ive di capacità progettuale, l’esperienza di Bob Mansfield con il silicio e wireless, e la storia di Craig Federighi di vigilanza sulle basi sia OS X e iOS. Cook si preoccupa di notare, tuttavia, che questa maggiore collaborazione non funziona verso una fusione di iOS e OS X come qualcuno ha ipotizzato.

Non condividiamo la visione che il sistema operativo per iPhone e iPad dovrebbe essere lo stesso di Mac. Come sapete, iOS e Mac OS sono costruiti sulla stessa base. E Craig ha sempre gestito gli elementi comuni. E quindi questa è una logica estensione. I clienti vogliono iOS e Mac OS X per lavorare insieme senza soluzione di continuità, di non essere lo stesso, ma di lavorare insieme senza soluzione di continuità.

Forstall era stato visto come una figura polarizzante di Apple, con indosso la sua ambizione con la manica, mentre alcuni hanno detto che si è affrettato a prendersi il merito per le realizzazioni, ma per colpa deviando passi falsi. Forstall riferito anche rifiutato di firmare una lettera aperta da Cook scusandosi per carenze di Apple nuovo Maps app per iOS 6, sigillando il suo destino.

 

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.