Yacht Steve Jobs 'rilasciato dopo Cauzione Inviato

Yacht Steve Jobs ‘rilasciato dopo Cauzione Inviato

Venerdì scorso, abbiamo notato che il nuovo yacht della famiglia di Jobs era stata sequestrata dalle autorità olandesi a seguito di una disputa per la tassa di progettazione da corrispondere al famoso designer francese Philippe Starck. Starck aveva sostenuto che avrebbe dovuto essere pagato € 9 milioni per la progettazione dello yacht, mentre la famiglia Jobs ha detto che il tasso è stato fissato al 6% dei 105 milioni di € del ​​costo di costruzione per la navigazione, ovvero circa 3.000.000 € meno di Starck ha sostenuto era dovuto. AFP riporta ora che lo yacht è stato liberato dopo che la famiglia Jobs inviato un deposito cauzionale di un conto bancario.

“La Venere non è più sotto sequestro, abbiamo trovato una soluzione,” Gerard Moussault, un Aia basata avvocato per la tenuta Jobs, ha detto a AFP. “Un deposito cauzionale è stato versato su un conto bancario, ma non posso dire per quanto, “Moussault detto dopo designer francese Starck la scorsa settimana ha chiesto gli ufficiali giudiziari Amsterdam a cogliere l’elegante yacht di 70 metri (230 piedi).

Lo yacht rimane nel porto di Amsterdam, a causa del maltempo, e la relazione rileva che lo yacht è prevista per essere trasportate per nave verso gli Stati Uniti per essere consegnato alla famiglia Jobs ad una data imprecisata.

Fai una domanda al Dr.A

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.