tim cook

Con dettaglio capo John Browett aver lasciato di Apple pochi mesi dopo il suo arrivo, la società riconoscere chiaramente che non era una buona misura per l’azienda. Partenza Browett è stata preceduta da polemiche personale all’interno divisione retail della società dopo le notizie che Browett di concentrarsi sui profitti oltre la soddisfazione del cliente è stato che hanno un impatto negativo su entrambi i dipendenti e clienti. Apple è, naturalmente, ora, ancora una volta alla ricerca di un leader per la sua divisione retail, eAllThingsD dà un’occhiata alle opzioni di Apple , notando che la posta in gioco sono più alti che mai con Apple in grado di permettersi un altro perdere con questo noleggio.Guardando a possibili candidati esterni, AllThingsD osserva che l’esperienza internazionale può giocare un ruolo importante come ha fatto con Browett, dato attenzione di Apple per espandere la propria impronta al dettaglio al di fuori degli Stati Uniti.


“Prossima frontiera di Apple è quello di crescere davvero il marchio internazionale,” Neil Stern, senior partner presso i punti vendita di consulenza McMillan Doolittle LLP, ha detto AllThingsD. “Così marchi come Nike, Coach, Burberry e Starbucks in mente come ‘modelli’, forse, di cui un individuo potrebbe avere questa esperienza.” Abbiamo chiesto in giro per settimane sui possibili candidati esterni per il senior VP di Apple di vendita al dettaglio di posti di lavoro, e ho sentito in gran parte la stessa cosa, e alcuni nomi per l’avvio. Essi sono, in nessun ordine particolare: – Burberry CEO Angela Ahrendts- Victor Luis, Presidente, International Group, Coach – Jeanne Jackson, presidente, diretto a consumatori, Nike – John Culver, presidente, Starbucks Coffee Cina e Asia Pacifico – Gainer Paul, Executive Vice President, Global Disney Store

Per quanto riguarda i candidati interni, AllThingsD cita i soliti tre sospetti di divisione retail di Apple: direttore Steve Cano, immobiliare capo Bob Bridger, e vice presidente Jerry McDougal. McDougal stato citato come una solida opzione durante l’ultimo round, e Cano ha guadagnato l’avviso dopo che è stato erroneamente riportato che era stato scelto per succedere Ron Johnson dopo la partenza di Johnson a condurre grandi magazzini della catena JC Penney. stesso Johnson rilasciato una breve dichiarazione a AllThingsD , rilevando che Apple probabilmente prenderà il suo tempo nella ricerca per il miglior candidato possibile.

“Credo che Tim prenderà il suo tempo con questo”, ha detto Johnson AllThingsD. “Il team interno è molto forte e in grado di funzionare bene fino a quando non trova la persona giusta.”

Ma per il momento, la squadra di vendita al dettaglio di Apple sarà operativo continua sotto la guida del suo gruppo con esperienza di dirigenti e riporterà direttamente a Tim Cook.

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.