Assunzione di Apple di Kevin Lynch Interrogato a causa delle preoccupazioni sulla sua strenua difesa di Flash

 

flashplayer_165x165

Dopo la notizia di ieri che Adobe Chief Technology Officer Kevin Lynch lascerà per unirsi di Apple come vice presidente delle tecnologie, riportando a Bob Mansfield, vi è stata una notevole quantità di discussione su movimento. In particolare, gli osservatori hanno sottolineato il ruolo Lynch svolto in Flash sostegno a fronte di Apple insistenza che si trattava di una tecnologia con troppi problemi e che dovevano essere lasciati indietro. Daring Fireball ‘s John Gruber è stata particolarmente vocale circa assunzione di Apple di Lynch, che punta a diversi eventi come la sua continua cheerleading per Flash non più tardi di due anni fa come prova del fatto che egli è un “bozo” , che si rivelerà essere un povero noleggio per Apple. “Bozo” era un termine preferito di Steve Jobs, che è usato per riferirsi a persone che non erano del calibro credevano di essere, ed ex Apple evangelista Guy Kawasaki ha messo in evidenza la “esplosione Bozo” fenomeno descritto da Jobs come uno dei i maggiori potenziali minacce ad una società.

In realtà, Steve credeva che un giocatori assumere un giocatori – cioè le persone che sono buoni come sono. Ho raffinato questo un po ‘- la mia teoria è che i giocatori A assumere persone ancora più di loro. E ‘chiaro, però, che i giocatori B ingaggiare giocatori C in modo che possano sentirsi superiori a loro, ed i giocatori C assumere giocatori di D. Se si inizia l’assunzione di giocatori di B, si aspettano quello che Steve chiama “l’esplosione bozo” per accadere nella vostra organizzazione.

Un argomento può ovviamente essere fatto che Lynch era uno strenuo difensore di Flash perché era il suo lavoro di essere uno, ma il suo ruolo di Chief Technology Officer significa anche che ha avuto una notevole influenza sulla direzione degli sforzi di Adobe per quanto riguarda Flash. Di conseguenza, la difesa continua Lynch di Flash anche se era chiaro che i dispositivi mobili sono state guidando la tecnologia verso soluzioni HTML5 ha sollevato le sopracciglia e ha generato preoccupazione per se sarà una buona misura per Apple. In uno scavo finale Lynch, Gruber sottolinea Adobe 2009 Introduzione diapplicazioni per iPhone create con Flash , con Lynch protagonista di un Mythbustersparodia che includeva mettere un iPhone in un frullatore e frantumazione un altro con un rullo compressore come parte di uno sforzo per scaricare Flash per funzionare sul dispositivo.

 http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ZNtTfFDena4

Fai una domanda al Dr.A