Apple Parlando con gli investitori circa $ 15-16 miliardi di emissione obbligazionaria

In seguito al deposito iniziale di ieri da Apple affrontando gli sforzi della società di emettere un offerta di obbligazioni di fare cassa a sostegno della sua azione programma di riacquisto, l’azienda oggi ha depositato un prospetto con la Securities and Exchange Commission che riporta i suoi piani generali, che includono sei diversi blocchi di debito con scadenze scaglionate. Il Wall Street Journal ha più il prospetto di Apple e altri dettagli viene rivelato in one-to-one con potenziali investitori:
L’affare di Apple comprende sei pezzi di debito, secondo un deposito di regolamentazione da parte della società. Quattro tranche di debito a tasso fisso sono offerti in forma di tre, cinque, 10 – e la carta di 30 anni. A completare l’affare sono due tranches di debito a tasso variabile, composto da tre note e quinquennali.
Il Wall Street Journal indica che Apple non ha ancora annunciato esattamente quanti soldi si intende sollevare con l’offerta di oggi, ma che Apple dovrebbe offrire “più di $ 10 miliardi di euro” vale la pena di obbligazioni. Reuters cita una cifra più alta di $ 15-16000000000, che avrebbe classificare l’operazione come una delle più grandi offerte di obbligazioni investment-grade della storia.

Mentre Apple detiene circa 145.000 milioni dollari in liquidità e investimenti, circa due terzi di quel denaro è attualmente detenuto in paesi stranieri e sarebbero soggetti a tasse significativi se dovesse essere restituito agli Stati Uniti. Di conseguenza, Apple ha deciso di mantenere quel mare aperto soldi e invece affidamento sul debito relativamente a buon mercato per finanziare il suo programma di ritorno del capitale, che consiste essenzialmente di un grande magazzino programma di riacquisto e di un dividendo trimestrale. Attuale piano di Apple prevede spendere 100 miliardi dollari per restituire il capitale agli investitori entro la fine del 2015.

Aggiornamento: Reuters riferisce che il portafoglio ordini per le emissioni obbligazionarie di Apple è ormai superate 40 miliardi dollari, il che significa che gli investitori hanno offerto offerte per più di due volte l’importo del debito di Apple è prevista per il rilascio. L’eccesso di sottoscrizioni dà la flessibilità di Apple nel finalizzare i tassi di interesse e gli importi devono essere sollevate e indica molto forte interesse per l’offerta di Apple.

Aggiornamento 2: Bloomberg riporta che Apple venderà un totale di 17 miliardi dollari del valore di titoli obbligazionari.
L’azienda sta offrendo miliardo dollari di note a tasso variabile a tre anni, 1,5 miliardi dollari di bonds a tasso fisso di tre anni, $ 2 miliardi di titoli a tasso variabile di cinque anni, $ 4 miliardi di titoli a tasso fisso a cinque anni, 5,5 miliardi dollari di bonds a tasso fisso a 10 anni e $ 3 miliardi di titoli a tasso fisso a 30 anni, secondo fonti di mercato.

Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2020 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2020 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2020 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2020 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray
× Contattaci su WhatsApp!