Dettagli su Jony Ive del Design 'Molto, molto flat' per iOS 7

jonathan_ive

Facendo eco a recenti notizie di una interfaccia utente ridisegnata ‘piatta’ in iOS 7, 9to5Mac dice che la prossima versione del sistema operativo perderà “tutti i segni di brillantezza, lucentezza e skeuomorphism”.

Jony Ive ha preso la carica di tutte le squadre di interfaccia utente di Apple lo scorso ottobre a seguito di un shakeup gestione.
Mentre l’aspetto del sistema aggiornato può essere sorprendente per alcuni, iOS 7 non è riferito più difficile da utilizzare rispetto alle versioni precedenti di piattaforma software. Non c’è evidenza di nuova curva di apprendimento allo stesso modo non vi era alcuna curva di apprendimento in cui gli iPod sono andati a colori. Mentre iOS 7 ha un aspetto diverso, le sue applicazioni di base e fondamenti di sistema (come le schermate di blocco e di casa) operano principalmente in un modo simile a come lo fanno oggi.

iOS 7 è il nome in codice “Innsbruck”, secondo tre persone che hanno familiarità con il sistema operativo. I cambiamenti di interfaccia includono un nuovissimo set di icone per le applicazioni native di Apple, oltre a bar di nuova concezione degli strumenti, barre scheda e altre caratteristiche dell’interfaccia fondamentali di tutto il sistema.
9to5Mac dice che gli ingegneri di Apple stanno cercando di aggiungere più di un colpo d’occhio le informazioni per iOS, mantenendo il sistema di facile utilizzo per i clienti meno esperti di tecnologia. L’articolo sottolinea che Apple ha preso in esame le idee di implementare nuovi pannelli con colpi da sinistra e destra dello schermo, molto simile come il Centro di notifica attualmente scende dall’alto.

Design industriale di Apple è il volto della società per molti clienti e con Ive a capo di entrambi i software e le squadre di hardware, ci potrebbe essere un collegamento più stretto tra i dispositivi stessi e di ciò che gli utenti realmente vedono sullo schermo andando avanti.

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.