IPhone a basso costo di Apple come un 'Mid-End' Dispositivo

IPhone a basso costo di Apple come un ‘Mid-End’ Dispositivo

AllThingsD dettagli parti su un nuovo rapporto di JP Morgan analisti Gokul Hariharan e Mark Moskowitz, che sorprende sostengono che dice iPhone a basso costo di Apple sarà ancora un dispositivo di “mid-end”, piuttosto che competere contro la vera fascia bassa del mercato smartphone. Il punto di analisti di Apple precedenti introduzioni di iPod nano e mini iPad da versioni più economiche dei loro prodotti madri che erano ancora significativamente più costosa rispetto ai concorrenti di fascia bassa a causa del rifiuto di Apple a sacrificare la qualità per il gusto di prezzo.

Riecheggiando alcuni rumors precedenti, Hariharan e Moskowitz suggeriscono che più a basso costo iPhone di Apple è probabile che costi $ 350 – $ 400 senza sovvenzioni, significativamente meno rispetto l’iPhone 5 che parte da $ 650. Gli analisti sottolineano che un tale dispositivo sarebbe venuto in in una fascia media relativamente scarsamente popolate di una piramide che vede forti vendite di unità in alto e in basso, ma debolezza nel mezzo.
Attualmente Samsung domina questo segmento ($ 200-500 fascia di prezzo) con 35 + per cento del mercato. […] Crediamo che Apple potrebbe prendere il 20-25 per cento di questo mercato nei prossimi 12 mesi (da quasi nessuna quota di mercato attualmente), se si tratta dei prezzi di un prodotto a basso prezzo a $ 350-400 livelli.

jpmorgan_smartphone_price_pyramid

In una nota separata, Digitimes riporta oggi che il basso costo iPhone di Apple sarà specificamente destinato a mercati emergenti e sarà inizialmente il lancio in volumi limitati al fine di testare interesse per il dispositivo. Il rapporto sostiene che Apple dovrebbe fornire solo 2,5-3.000.000 unità durante il primo trimestre del dispositivo di disponibilità.

Mentre Apple ha certamente interesse a proporre un tale dispositivo per i mercati emergenti, sembra più probabile che Apple offrirà il dispositivo su una base più ampia al fine di appello per i consumatori nei numerosi mercati in cui le sovvenzioni non sono comuni. Anche gli Stati Uniti stanno vedendo pushback contro le sovvenzioni ad un certo grado, con i vettori prepagate guadagnando clienti, mentre anche iniziare ad offrire l’iPhone, e anche i vettori importanti come il T-Mobile spostando le loro strategie per porre fine sussidi confezionati e invece scoppiare costi telefonici a pagamento separato piani

Fai una domanda al Dr.A