Museo Apple Atlanta usa

 

an-ipod-timeline-the-first-apple-mp3-player-was-introduced-in-2001

A physical timeline of the iPod’s history.

The Apple Pop-Up Museum showcases the history of Apple from its inception to today. The exhibit is run by Lonnie Mimms, a tech junkie who has been collecting every bit of Apple gear he can get his hands on for decades.

The museum opened last month, and if you’re in the Atlanta, Georgia area on May 18th or June 8th, Mimms will be opening the doors again.

The exhibit is divided into different sections that tell different parts of Apple’s story as a company throughout the years.

the-xerox-alto-which-inspired-the-mac-this-was-the-first-computer-to-use-the-desktop-name

A Xerox Alto, the computer that inspired Steve Jobs to make the Macintosh.

here-are-a-few-of-the-apple-iis-next-to-each-other

Those aren’t typewriters.

Retro swank.

Retro Swank.

Dal sito web del museo:

Il Pop-Up Apple Museum racconta la storia di come una piccola azienda start-up, fondata in un garage da due giovani amici, è diventato il leader dell’elettronica di consumo e società di personal computer nel mondo.

Apple Inc., (in precedenza Apple Computer Inc.) attraverso metodi innovativi di ricerca, la progettazione del prodotto eccezionale e geniale di marketing, è riuscita dove molte altre aziende hanno fallito. Mela personal computer ed elettronica di consumo diffuse nuove tecnologie nella corrente principale, cambiando per sempre il modo in cui interagiamo con le altre persone e con il mondo intorno a noi.

L’esposizione mostra una collezione esclusiva di cambiare il gioco di Apple personal computer e prodotti di elettronica di clienti presentando la storia di Apple Inc. sin dalla sua fondazione nel 1976 ad oggi. Un Apple I e il primo disco di II e scheda di controllo, così come un Xerox Alto sono tra i manufatti rari da visualizzare.

Business Insider ha le mani su alcune foto all’interno (visto sopra), e la mostra sembra certamente vasta. Assicurati di testa oltre al sito web di BI per più pics. 512 pixels ha anche un grande sguardo al museo, tra cui un’intervista con Mimms.

L’ingresso costa 10 dollari alla porta, ed i bambini sono gratuiti.

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.