La pessima qualità dei materiali di Samsung Galaxy S4 riassunta in una foto

Zach Epstein, noto giornalista di BGR, si unisce al coro di analisti ed esperti del settore tecnologia, evidenziando le gravi pecche di uno smartphone come il Galaxy S4, nonostante il suo prezzo non sia affatto “economico” (699 dollari). Infatti, anche la versione Top di gamma evidenza la scelta di un materiale di rivestimento in policarbonato di qualità infima, che mal si associa al prezzo elevato, per niente “low cost”: a testimoniare questo, la foto postata su Twitter da Epstein, in cui il rivestimento posteriore di un Galaxy S4 viene piegato come un foglio di carta, con una sola mano. A prescindere dalla reale “gravita'” di questo aspetto, sicuramente e’ comprensibile il monito o il suggerimento di molti giornalisti, come Walt Mossberg di All Things D, David Pogue del New York Times, e David Pierce di The Verge, e cioe’ se proprio non si e’ orientati su iOS ma su Android, di acquistare l’HTC One, che come l’iPhone ultilizza vetro e alluminio, più duraturo, per un prezzo che rispecchia davvero i materiali scelti.

 

Fonti tratte da SpiderMac

 

 

2 Risposte

  1. Ciao Adriano, solo per correttezza e obiettività, come tu mi hai raccontato di persona, sarebbe lecito mostrare il guscio posteriore dell’iPhone 5 : non si piega come un elastico, ma essendo più “rigido”, si rompe, a volte coinvolgendo la scheda madre, nel qual caso = puoi pure buttarlo. Più sottile di una “lattina di coca-cola”, lo metti in tasca, ti siedi o altro, e il gioco è fatto. Preciso, qualora non ti ricordassi, che oltre ad avere solo Mac e Apple dal 1998, continui comunicando allegramente con un iPhone 4S, il cui display mi hai cambiato – a Tivoli – con successo. Ciao, Enzo 🙂

    1. Ciao caro Enzo, si presto pubblicheró le foto dei danni provocati al guscio dell’iphone 5 che è estremamente delicato come ti ho detto, speriamo a settembre che il 5S sia piu resistente ma ho molti dubbi. grazie per il commento. Buona serata. Adriano.

      Inviato da iPhone

Fai una domanda al Dr.A