Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti approva il IOS 6 Dispositivi per reti militari

air_force_ipad

A seguito di un rapporto all’inizio di questo mese che indica che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti stava preparando ad approvare i dispositivi Apple con iOS 6 per l’utilizzo su reti militari, Bloomberg riporta ora che il dipartimento ha ufficialmente rilasciato l’autorizzazione, aprendo la porta per un maggiore uso di prodotti Apple .
Il Dipartimento della Difesa ha detto in un comunicato oggi di aver approvato l’uso di prodotti di Cupertino, California-based di Apple con una versione della piattaforma mobile iOS 6.

La decisione alla fine può stimolare una lotta a tre vie per un mercato a lungo dominato da Waterloo, Ontario BlackBerry-based. Il Pentagono, il 2 maggio ha approvato Suwon, dispositivi di Corea del Sud a base di Samsung, così come BlackBerry 10 smartphone e tablet BlackBerry PlayBook.
La relazione rileva che, su più di 600.000 dispositivi mobili utilizzati dal Dipartimento della Difesa, solo circa 41.000 di questi sono prodotti Apple, con la maggior parte di quelli non direttamente connesso alle reti dei militari. Con le nuove omologazioni, Apple e Samsung si aspetta di mangiare in circa il 75% la quota dei dispositivi mobili all’interno dell’agenzia di BlackBerry.

Come osservato nella relazione all’inizio di questo mese, il Dipartimento della Difesa di approvazione di iOS 6 dispositivi per applicazioni sensibili dovrebbe avere impatto al di là dei militari, con altre imprese che richiedono elevati standard di sicurezza diventano più propensi ad abbracciare i prodotti Apple.

Approvazione del Pentagono per iOS 6 dispositivi avviene proprio mentre i rapporti di strada che l’US Air Force si aspetta di risparmiare più di $ 50 milioni in dieci anni dopo la decisione dello scorso anno per sostituire migliaia di pagine di manuali di volo con iPad.
“Eliminando tutta quella carta, [Mobility Command Air] catturerà circa $ 750.000 nel risparmio di carburante [anno] solo in base al largo il peso è diminuito”, ha detto [electronic volo borsa program manager Maggiore Brian] Moritz.

Eliminando la necessità di stampare e distribuire migliaia di manuali di volo, tuttavia, equivale a una ancora maggiore riduzione dei costi. “Si esce a poco più di 5 milioni di dollari l’anno”, ha osservato Moritz. “Con il risparmio di carburante, si esce a $ 5,7 milioni di dollari all’anno in puro costo. Quando si guarda a 5,7 milioni dollari l’anno, più di 10 anni, che è ben più di $ 50 milioni.”
L’Air Force non è l’unico gruppo di passaggio a iPad per sostituire i sacchetti di volo tradizionali utilizzate dai piloti, come un certo numero di compagnie aeree commerciali hanno anche iniziato la transizione alla tecnologia, al fine di ridurre il peso e di conseguenza i costi del carburante, così come alleggerire i carichi per il piloti stessi.

Aggiornamento: Apple ha fornito un commento sull’approvazione Pentagono a AllThingsD:
“Con iPhone e iPad in fase di sperimentazione o distribuiti in quasi tutte le società Fortune 500, Apple continua a scalare tra impresa con quasi 30.000 aziende in via di sviluppo e la distribuzione di applicazioni iOS per uso aziendale per i propri dipendenti a livello globale,” portavoce di Apple Trudy Muller ha detto AllThingsD. “La certificazione FIPS 140-2 e approvazione STIG dimostrano il nostro continuo impegno per offrire una piattaforma sicura per la nostra impresa e enti pubblici in tutto il mondo che distribuiscono dispositivi iOS sulle loro reti.”

Fai una domanda al Dr.A