Mac Fan Control: il programma per controllare le ventole del Mac

Mac Fan Control permette di gestire le ventole (fan) degli Apple iMac o dei MacBook in completa autonomia. Questo strumento è particolarmente indicato per gestire le situazioni di eccessivo rumore causate dalla sostituzione degli iMac HDD o per evitare il surriscaldamento dei Mac. 

Il software è scaricabile, in modo gratuito e sicuro, sul sito crystaidea.com

I prodotti Apple sono dotati di sensori in grado di rilevare la variazione della temperatura all’interno del sistema operativo o del dispositivo stesso. Questi rilevatori sono in grado di modificare i flussi di aria fredda indirizzandoli verso le componenti critiche. La gestione delle ventole dunque avviene in modo automatico nei dispositivi Apple ma alcune condizioni potrebbero rendere necessaria una gestione manuale dei fan. 

Il programma Mac Fan Control permette di avere un controllo completo dell’impianto di raffreddamento dei prodotti Apple e quindi anche sui relativi heatpipe dei processori e della scheda grafica riducendo quindi la temperatura del dispositivo ma inficiando sulla silenziosità. 

Mac Fan Control, il software per la gestione delle ventole 

Mac Fan Control è un software che permette di gestire in completa autonomia le prestazioni delle ventole di raffreddamento dei dispositivi Apple. Questo programma modifica quindi il comportamento delle ventole dei Mac ed è particolarmente indicato nelle situazioni in cui i sensori o le ventole non funzionano correttamente a causa dell’usura o dell’accumulo di polvere. 

Questo strumento permette di regolare un limite di velocità impedendo alle ventole di sovraccaricarsi in maniera eccessiva limitandone il rumore, oppure di attivarsi quando determinate parti del mac raggiungono una specifica temperatura. 

Mac Fan Control richiede Intel, OS X 10.6 o versioni successive è compatibile con diversi sistemi operativi tra cui:

  • Yosemite
  • El Capitan
  • Sierra
  • High Sierra
  • Mojave 
  • Catalina

Come funziona: la guida completa

Per scaricare il programma è necessario collegarsi alla pagina ufficiale di Macs Fan Control e premere sul pulsante “Download for Mac”. Una volta ultimato lo scaricamento del programma, avviarlo. Confermare l’intenzione di voler aprire Mac Fan Control premendo sul tasto “Apri”. 

 Mac Fan Control per gestione delle ventole

Dopo aver scaricato e installato l’applicazione si aprirà una finestra che permette di vedere e gestire tutte le ventole integrate nel Mac e di impostare le preferenze personalizzate per la loro regolazione. Con Mac Fan Control potranno essere stabiliti dei determinati valori di RPM, ossia il numero di giri che le ventole devono compiere ogni minuto, o una temperatura target da non superare. 

Per impostare degli specifici parametri sarà necessario premere il pulsante “Personale” con cui sarà possibile modificare le impostazioni predefinite:

  • selezionando “Valore RPM costante”, si ha la possibilità di impostare una velocità costante della ventola;
  • con il tasto “Basato su valore del sensore” è possibile selezionare un intervallo di temperatura dal menù a tendina. Nel primo riquadro sarà impostata la temperatura minima che farà azionare le ventole, nel secondo invece la temperatura massima che il dispositivo potrà raggiungere; 
  • selezionando la voce “Auto”, la ventola seguirà le impostazioni predefinite del mac. 

Mac Fan Control regolare le ventole

Il software permette anche di monitorare e gestire la temperatura del CPU, vale a dire del processore e di tutti gli altri componenti hardware, tramite un elenco posto sulla destra della finestra. Cliccando sul bottone “Preferenze” e selezionando la scheda “Icone nella barra del menù” sarà possibile visualizzare i valori della velocità delle ventole e della temperatura nella barra del menu. 

I rischi di Mac Fan Control

Utilizzando Mac Fan Control è necessario tenere in considerazione diversi aspetti, che, se mal gestiti, potrebbero danneggiare in modo grave il Mac. I dispositivi Apple sono infatti programmati per regolare in modo autonomo la propria temperatura. Un abbassamento forzato della velocità della ventola potrebbe portare un eccessivo surriscaldamento del Mac e danneggiarlo in modo permanente, intaccando anche componenti fondamentali come la scheda madre. 

Anche le ventole non dovrebbero lavorare a pieno regime per un periodo troppo lungo, dal momento che potrebbe causare altre problematica al dispositivo.  

Consigli per non far surriscaldare il Mac

Tutti i notebook Apple rispettano i limiti di temperatura definiti negli standard di sicurezza internazionale e dei sensori interni garantiscono l’attivazione delle ventole qualora il Mac dovesse surriscaldarsi. 

Al fine di mantenere il Mac in una condizione ottimale è importante seguire dei comportamenti che ne garantiscano una piena operatività: 

  • installare tutti gli aggiornamenti software e tutti gli aggiornamenti firmware;
  • utilizzare il Mac in luoghi dove la temperatura esterna sia compresa tra i 10 e i 35 gradi. Anche il livello di umidità dovrebbe essere compreso tra lo 0 e il 95% e privo di condensa;
  • utilizzare il dispositivo su una superficie piana e stabile che possa permettere una buona ventilazione;
  • non coprire la tastiera;
  • utilizzare solo alimentatori autorizzati da Apple, gli altri potrebbero surriscaldarsi in modo eccessivo. 

Se il Mac dovesse surriscaldarsi anche quando non vengono eseguite delle attività particolarmente impegnative per il dispositivo è possibile cercare eventuali malfunzionamenti attraverso il Monitoraggio Attività per controllare l’attività della CPU.

Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2020 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2020 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2020 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2020 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray
× Contattaci su WhatsApp!