Siri potrà ricercare tra le foto presenti nell’iPhone

Siri potrà essere in grado di cercare in futuro attraverso foto, tag degli utenti e date, secondo un nuovo brevetto Apple di un’applicazione pubblicata oggi dal United States Patent and Trademark Office (via Appleinsider ): “Voice-based Image Tagging and Searching,” la domanda descrive un sistema che consenta alle immagini digitali di essere etichettate con vari identificatori come il nome di una persona, un luogo o un’attività, che possono poi essere cercati per via voce con comandi impartiti ad un “digital assistant voice-based,” aka Siri. Un utente potrebbe, ad esempio, scattare una fotografia e quindi comunicare una descrizione di ciò che c’è nella fotografia. Dire una frase come “Questa è la mia casa” sarebbe taggare automaticamente una foto con le informazioni appropriate, che dopodichè potra essere ricercata con una semplice ricerca voice-based. Apple ha specificato che oltre al tag vocale si potrà ricercare tramite la posizione in cui è stata scattata la foto o la data.

 Immagine

Secondo Apple, il numero sempre crescente di fotografie digitali memorizzate su dispositivi elettronici come l’iPhone ha creato la necessità di “catalogazione sistematica” per facilitare una migliore organizzazione e semplici ricerche di immagini.

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.