Jony Ive Discute Design Philosophy, rapporto con Steve Jobs e futuro di Apple in Nuova intervista

Jony Ive Discute Design Philosophy, rapporto con Steve Jobs e futuro di Apple in Nuova intervista

jony_iveIn una lunga intervista con The Times Domenica (via 9to5Mac ), Senior Vice President di Apple di design di Jonathan Ive ha discusso una serie di argomenti, tra cui la sua filosofia sul design e la collaborazione, il forte rapporto che aveva con l’ex CEO di Apple Steve Jobs, e il futuro della Mela insieme con i pensieri su nuove categorie di prodotti. Parlando sul suo approccio al design, Ive ha dichiarato che inizia su un progetto immaginando ciò che “un nuovo tipo di prodotto dovrebbe essere e quello che dovrebbe fare”, rivelando che il suo team di progettazione è composto da 15 persone provenienti dagli Stati Uniti, Nuova Zelanda, Giappone, Australia e Gran Bretagna. Ive ha aggiunto che la maggior parte del lavoro tra la sua squadra avviene nel suo ufficio, che consiste di macchine di taglio a controllo computerizzato e una grande panca di legno che assomiglia a un bar Genius per i nuovi prodotti e prototipi. Ive ha anche discusso la sua provato-e-vero approccio di perfezionare progettazione di un prodotto:

 

 

 

[Ive] trascorso “mesi e mesi e mesi” lavorare la forma esatta dello stand del computer desktop iMac perché “è molto difficile progettare qualcosa che quasi non si vede perché sembra così ovvia, naturale e inevitabile. ” Quando ha finito un prodotto, anche uno come fresco e iconico come le cuffie bianche in dotazione con il primo iPod, lui è ossessionato dall’idea: avrei potuto fare di meglio? “E ‘un male progettisti sono maledetti con,” Ive si acciglia.

Sul tema del suo defunto amico ed ex CEO di Apple Steve Jobs, Ive ha parlato contro i commenti negativi su duro stile di gestione di Jobs, affermando che l’ex amministratore delegato aveva caratteristiche uniche che hanno portato alla grande opera:

Tanto è stato scritto su Steve e io non riconosco il mio amico in gran parte di essa. Sì, aveva un parere chirurgicamente preciso. Sì, potrebbe pungere. Sì, ha costantemente messo in discussione. ‘E’ questo abbastanza buono? È giusto? ‘ Ma era così intelligente. Le sue idee erano audaci e magnifico. Potrebbero aspirare l’aria dalla camera. E quando le idee non è venuto, ha deciso di credere che avremmo finalmente fare qualcosa di grande. E oh, la gioia di arrivare!

Alla domanda su tecnologie indossabili e se Apple farà una smart orologio iWatch, Ive ha risposto che ci sono “ovviamente voci su [Apple] lavorando su uno”, ma ha dichiarato che avrebbe “ovviamente” non parlare di soggetto, paragonando le voci che circonda l’iWatch a “una partita a scacchi.” Recenti studi hanno evidenziato ad Apple attualmente sviluppando un dispositivo del genere per essere rivelato entro la fine dell’anno, che possono includere caratteristiche salute-tracking e l’integrazione con altri dispositivi iOS. Infine, Ive ha risposto come se si fermava a lavorare alla Apple se l’azienda potesse non fare prodotti innovativi, e ha dato la sua visione ottimistica per il futuro:

 

«Sì. Mi sarei fermata. Che vorrei fare le cose per me, per i miei amici a casa invece. La barra deve essere alta.” Ma, aggiunge: “Non credo che accadrà Siamo all’inizio di un tempo notevole, quando sarà sviluppato un notevole numero di prodotti Quando si pensa di tecnologia e ciò che ci ha permesso di fare finora.. e cosa ci permetterà di fare in futuro, non siamo nemmeno vicino a qualsiasi tipo di limite. È ancora così, così nuovo. ”

Tradizionalmente una figura tranquilla, Ive è stato molto determinante nel successo di Apple da quando ha assunto il suo ruolo dopo il ritorno di Steve Jobs nel 1997, la progettazione di alcuni dei prodotti di maggior successo di Apple, tra cui l’iMac, MacBook Pro, MacBook Air, iPod, iPhone e iPad. Attualmente, egli conduce Industrial Design Group di Apple e supervisiona la divisione Human Interface della società, una posizione che ha preso a ottobre 2012 dopo che l’allora vice presidente senior di iOS Scott Forstall Software ha lasciato l’azienda. Ive ha anche diretto lo sforzo dietro iOS 7 , che è stato rilasciato lo scorso settembre e caratterizzato da un design completamente nuovo, oltre a varie altre modifiche.

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.