Jony Ive e Marc Newson parlano la collaborazione e lo sviluppo di una tantum Leica per (RED) asta

i.1.ive-Newson-apple-red-asta

All’inizio di questa settimana, abbiamo riportato alcuni dettagli e le foto della fotocamera Leica one-offprogettata da Jony Ive di Apple e Marc Newson per l'(RED) campagna di prodotto. Leica ha condiviso alcune interessanti curiosità sulla funzionalità e processo di sviluppo della macchina fotografica, ma ora, Vanity Fair ha pubblicato una lunga intervista con Ive e Newson sul ​​processo. Il rapporto fornisce uno sguardo interessante nel processo di Apple PR di organizzare interviste dei suoi dirigenti:

 

Eravamo riuniti nella Royal Suite in parte perché Ive si trovava in una stanza più convenzionale in fondo al corridoio, ma proprio tanto, ho il sospetto, perché è così che Apple fa le cose: elaborato e curiosità. Ive appare raramente in pubblico o rilascia interviste, anche in famosi lanci di prodotto di Apple, che di solito compare su uno studio-video e la sua società di design di Cupertino è più difficile da ottenere in quanto il Pentagono. Abbiamo avuto conversazioni sul suo lavoro nel corso degli ultimi anni che non hanno mai portato ad un colloquio vero e proprio perché i dirigenti PR di Apple hanno mai dato l’OK per parlare con me sul disco, o di lasciarmi in studio. Con l'(Red) asta si avvicina, però, Apple ha ammorbidito la sua linea dura, almeno un po ‘. Il nostro primo incontro per parlare di (Red) progetto era stata fissata per il quartier generale di Apple a Cupertino, dove Newson era andato per il lavoro di diversi giorni con Ive. Ma tre ore prima che l’incontro è stato programmato per iniziare, ho ricevuto un sms dicendomi di andare invece a San Francisco, a circa 50 miglia a nord, e attendere ulteriori istruzioni nella hall del Mandarin Oriental Hotel. Dopo un’attesa di 45 minuti, uno di comunicati-relazioni popolo di Apple è apparso e mi ha scortato a un altro la firma degno trattato di suite, questo al 38 ° piano.

Il colloquio prevede anche una certa conoscenza del pubblico in secondo piano e la carriera di entrambi Ive e Newson. Inoltre, la coppia di intuizioni condivise nelle loro filosofie di progettazione.:

“La cosa più importante è che in realtà cura, che si fa qualcosa per il meglio delle vostre capacità,” mi ha detto Ive. “Non possiamo spiegare in senso fiscale, ma la cura che va in iPhone è equivalente a ciò che accade in orologi e altre cose che sono molto più costosi. Mi piace l’idea che il telefono sarà così ampiamente accessibile “Ciò che eccita Ive più del iPhone, in altre parole, non è solo la sua eleganza come un oggetto.; è il fatto che lui e Jobs è riuscito a fabbricare un oggetto pensato per le sue specifiche esigenti che potrebbero essere ancora accessibile dal mercato di massa.

Forse la cosa più interessante per curiosare processo di progettazione di Ive, le parti di intervista alcuni dettagli intricati:

“Ho trovato una cosa molto strana e insolita per mettere questa quantità di amore e di energia in una cosa, dove si sta solo andando a fare uno”, ha detto Ive. “Ma non è bellissimo?” Dollaro pena della fotocamera è difficile da stimare, dal momento che è un pezzo d’arte tanto quanto un oggetto funzionante, ma il valore del tempo ingegneri Ive, Newson e Leica messo in esso ammonta probabilmente ben in sei figure, e possibilmente sette. Il processo di progettazione e rendendo la macchina fotografica ha preso più di nove mesi, e ha coinvolto 947 diversi prototipi e 561 modelli diversi prima che il progetto è stato completato. Secondo Apple, 55 ingegneri assistiti in qualche parte nel processo, spendendo un totale collettivo di 2149 ore sul progetto.L’assemblaggio finale della fotocamera vera e propria ha preso un ingegnere 50 ore, l’equivalente di più di sei giorni lavorativi, ognuno dei quali fa il commento di Ive a me che pensava che la Leica potrebbe portare 6.000 mila dollari non sembra così inverosimile.

Fai una domanda al Dr.A