Apple sta ancora lavorando sul suo sistema di pagamento mobile per il lancio in autunno

Piano piano. Apple ha speso mesi di lavoro sul sistema di pagamento mobile con l’intento di gettare a un certo punto. Punto potrebbe essere l’autunno, approfittando del lancio di iPhone 6. Moment, continuerà le discussioni con varie aziende del settore dei pagamenti, tra cui VISA,

pago con iPhone

Il sistema di pagamenti mobili di Apple è ancora un tema ricorrente soprattutto da quando Apple ha introdotto l’iPhone 5s con ID Touch. È quasi un passo logico, uno dei molti usi a cui possono dare quel sensore, ma forse uno dei più importanti. E non solo i media o gli utenti sono stati responsabili di stimolare queste voci, ma Tim Cook si è parlato più di una volta le possibilità offerte da ID touch , citando compresi i pagamenti mobili. Attese per il WWDC 2014, ma Apple non vuole dare alcun passo falso, ed è in trattative con diverse aziende del settore dei pagamenti , tra cui VISA, al fine di portare il nuovo sistema in autunno.

Account ID Touch, iPhone e iTunes, pilastri del sistemaLa ragione, rendere il lancio di iPhone 6, in quanto esso, insieme con le 5s iPhone sarebbe la parte essenziale del sistema.Toccare ID con il più grande problema di qualsiasi sistema di pagamento, la sicurezza sarebbe risolto. Le credenziali di pagamento, tutti i nostri dati sarebbero stati memorizzati sul telefono, ma protetto da ID touch con nessun altro possa accedervi. Un altro aspetto di cui si è parlato per molto tempo è la possibilità che questo sistema aiuterà il sistema di pagamento mobile NFC. Apple non ha dimostrato nulla in favore di questo sistema e sembra che questo continuerà, scommettendo su Wi-Fi e Bluetooth.

Apple sembra le cose sono stato tranquillo. vuole avere tutto abbottonato in modo che nel momento in cui si decide di fare il grande passo, tutto funziona ed ha il maggiore impatto. Ha imparato dai tentativi falliti da parte di Google e gli altri e non vuole che accada lo stesso. Con un portafoglio di oltre 800 milioni di utenti, che sono i clienti rappresentano in iTunes con i potenziali clienti e con l’iPhone e il Touch ID come mezzo esecutore, questa è una mossa logica per Apple.

Fai una domanda al Dr.A