Governo ci chiama opposizione di Apple per iPhone Sblocco Ordinare un ‘deviazione’, dice timori sono ‘Overblown’

I pubblici ministeri che rappresentano il governo degli Stati Uniti oggi ha presentato un altro documento (via The Verge ) per sostenere la mozione per costringere Apple per sbloccare l’iPhone usato da San Bernardino tiratore Syed Farook, chiamando l’ordine originale una richiesta “modesto”, che non si tradurrebbe in un universale “master key” e che respinge molte delle argomentazioni legali di Apple. Il documento dice la retorica di Apple è falsa e “corrosivo delle istituzioni che sono maggiormente in grado di salvaguardare la nostra libertà ei nostri diritti.” Gli sforzi di Apple, e quelli dei suoi sostenitori, per evidenziare le questioni più ampie l’ordine potrebbe avere sulla crittografia, sono una “deviazione”, dice il governo.

applefbi-800x453

Apple ei suoi amici cercano di allarme questa Corte con questioni di sicurezza di rete, la crittografia, backdoor, e la privacy, invocando dibattiti più grandi davanti al Congresso e nei mezzi di informazione. Questo è un diversivo. Apple vuole disperatamente – un disperato bisogno – questo caso non essere “circa un isolato iPhone.” Ma non vi è causa probabile per credere che ci sono prove di un attacco terroristico su quel telefono, e il nostro sistema giuridico conferisce a questa Corte il potere di vedere che può essere cercato seguito di un mandato legale. E date le circostanze interessanti qui, la Corte dovrebbe esercitare questa autorità, anche se Apple avrebbe preferito i suoi prodotti essere a prova di garanzia.
Non sorprende che il governo sostiene che la legge Tutte Writs fa, infatti, danno i tribunali il potere di costringere Apple per sbloccare l’iPhone, in disaccordo con l’argomento di Apple che la scelta del Congresso ‘di non espandere sull’assistenza Communications for Law Enforcement Act serve come prova Congresso ha limitato le società di assistenza devono fornire alle forze dell’ordine. si cammina anche attraverso diversi casi giudiziari prima, nel tentativo di sfidare molte delle affermazioni di Apple, tra cui che nessuna società è stato arruolato per la produzione di codice per il governo e che sarebbe un indebita onere per Apple per creare un nuovo software per l’FBI. di Apple è accusata di “deliberatamente” alzando barriere tecnologiche che impediscono al governo di ottenere i dati su iPhone attraverso un mandato legale. “Apple da sola in grado di rimuovere le barriere in modo che l’FBI può cercare al telefono”, si legge nel documento, “e può farlo senza eccessivo peso.” Apple è “una delle aziende più ricche e più esperti di tecnologia in tutto il mondo,” ed è “più in grado di rispettare l’ordine AWA.” Il governo continua a suggerire che non ci sono prove di un ordine stretto potrebbe applicarsi ai dispositivi aggiuntivi in futuro, ma se lo fa, Apple è “più che in grado di rispettare un grande volume di richieste delle forze dell’ordine.”

Quindi, contrariamente ai timori dichiarati di Apple, non c’è motivo di pensare che il codice di Apple scrive in conformità con l’Ordine potrà mai lasciare il possesso di Apple. Nulla nell’Ordine richiede di Apple di prevedere che il codice per il governo o per spiegare al governo come funziona. E Apple ha dimostrato di essere ampiamente in grado di proteggere il codice che potrebbe compromettere la sua sicurezza. […] Lungi dall’essere una chiave master, il software disarma semplicemente una trappola apposto una porta: Farook di.

Diverse sezioni del movimento non sono d’accordo anche con l’idea che il software può essere utilizzato su altri dispositivi e potrebbe cadere nelle mani di hacker o di portare ad Apple di essere costretto a rispettare le richieste di dati da parte di governi stranieri.
Apple ha ipotizza che se si sottopone ad un ordine legittimo di assistere con una costituzionale, di ricerca garantito di telefono di un cliente consenziente in America, Apple non avrà altra scelta, ma per aiutare i regimi totalitari sopprimere i dissidenti in tutto il mondo, e “gli hacker, i criminali, e stranieri agenti “avranno accesso ai dati su milioni di iPhone. Questo onere pubblico putativo, Apple sostiene, è una base per alleviare lo dall’Ordine. i timori di Apple sono esagerati per ragioni sia fatto e di diritto.
Apple e il governo degli Stati Uniti sono stati impegnati in una battaglia pubblica feroce sopra l’ordine che richiederebbe Apple per aiutare la pausa FBI in iPhone di San Bernardino shooter Syed Farook con la creazione di un nuovo software di aggirare le restrizioni di inserimento del codice sul dispositivo. Apple ritiene conforme alla domanda sarebbe un pericoloso precedente che potrebbe portare ad un indebolimento generale di crittografia su smartphone e altri dispositivi elettronici. Dirigenti Apple, tra cui Tim Cook , Eddy Cue e Craig Federighi hanno tutti dato interviste pubbliche nelle ultime settimane che spiegano Apple posizione, posizionando la richiesta del governo come un sbilanciarsi di potere che potrebbe palla di neve in un flusso continuo di richieste invasive che incidono i diritti alla privacy dei suoi clienti in tutto il mondo. di Apple è prevista a comparire in tribunale per combattere l’ordine, il 22 marzo, il giorno dopo la sua prevista 21 marzo evento che vedrà il debutto di iPhone SE e il nuovo 9,7 pollici iPad. Aggiornamento: Apple ha chief Legal Bruce Sewell ha parlato con i giornalisti seguenti deposito del governo, e una trascrizione di ciò che aveva da dire è stato condiviso da business Insider . Nella dichiarazione, Sewell dice il tono del breve “colpo basso” “si legge come un atto d’accusa.” Lui dice che è un “non supportato, lo sforzo prive di fondamento per diffamare Apple”, piuttosto che uno sforzo per coprire i problemi nel caso.

In 30 anni di pratica non credo che ho visto una breve legale che è stato più lo scopo di spalmare l’altro lato con false accuse e insinuazioni, e meno lo scopo di concentrarsi sui reali meriti del caso. […] Noi aggiungiamo funzionalità di sicurezza per proteggere i nostri clienti da hacker e criminali. E l’FBI ci dovrebbe essere sostenuto in questo perché mantiene al sicuro tutti. Per suggerire il contrario è avvilente. Essa svilisce il dibattito e cerca di mascherare i problemi reali e seri. Posso solo concludere che il DoJ è così disperato a questo punto che si è gettato tutto il decoro al vento ….

Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo_clinica_iphone_bn

App

Siamo Social

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2021 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2021 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2021 è un marchio di fatto e di insegna. iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray

Copyright © 2021 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

× Contattaci su WhatsApp!