Apple assume Jordyn Castor, un ingegnere non-vedente, per migliorare l’Accessibilità

Apple lavora costantemente per migliorare le funzioni di accessibilità dei suoi prodotti, ecco l’esperienza di un membro del team: Jordyn Castor.

http://www.ispazio.net/wp-content/uploads/2016/07/appleaccessibilita.jpg

Jordyn Castor, ingegnere di 22 anni, è non-vedente dalla nascita. Ha frequentato la Michigan State University e successivamente le è stato offerto uno stage presso Apple. Dopo lo stage, è stata assunta a tempo pieno.

Ecco un estratto dell’interessante articolo pubblicato da Mashable:

,,
Castor ha dichiarato di aver amato l’iPad che le era stato regalato per il suo 17° compleanno. Ha incrementato la sua passione per la tecnologia – principalmente per le funzioni d’accessibilità del dispositivo.

«Tutto funzionava alla grande ed era utilizzabile fin da subito» ha dichiarato Castor a Mashable. «Si trattava di qualcosa che non avevo mai provato prima».

A stage concluso, le abilità di Castor come ingegnere per le tecnologie d’accessibilità non potevano passare inosservate. È stata assunta a tempo pieno come ingegnere nell’accesibility deisng and quality team – un gruppo di persone che Castor descrive come “appassionate” e “dedite”.

Durante i meeting del team, la Castor utilizza programmi di sintesi vocale avanzati legati all’ingegneria e alla matematica. Per quanto riguarda invece i dispositivi iOS è solita utilizzare la tecnologia VoiceOver.

Tra i suoi più importanti contributi si segnala il supporto per l’accessibilità in Swift Playgrounds, la nuova app di Apple che ha lo scopo di insegnare a programmare a chiunque, anche ai più piccoli.

-ispazio-

Fai una domanda al Dr.A