L’era delle carte di credito in plastica sta per finire: i prelievi da ATM possono essere effettuati tramite TouchID

Tra qualche anno, nei Paesi più moderni (non pensate all’Italia), ci sarà una radicale trasformazione in merito ai pagamenti ed al prelievo di contanti.

Ad oggi in USA oltre 70.000 ATM sono già abilitati al prelievo da bancomat attraverso un’applicazione ed il Touch ID degli iPhone.

I dispositivi Apple non sono gli unici supportati. Tali sportelli infatti, includono un tag NFC che rende possibile svariate nuove possibilità e sistemi di prelievo. C’è chi azzarda addirittura che tra qualche anno le carte di credito in plastica cesseranno di esistere.

Prelevare da smartphone è semplice: basta entrare nel proprio account ed inserire l’importo che si desidera. A questo punto gli utenti iPhone visualizzeranno un popup che li invita al riconoscimento dell’impronta digitale mentre quelli Android visualizzeranno un QR Code da scannerizzare tramite l’applicazione sul cellulare. In questo modo si autorizzerà il pagamento, senza aver bisogno di portare una carta di credito fisica sempre con sè.

-ispazio-

Bisogno di Aiuto Subito? scrivi ai nostri dottori.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...