GUIDA: Come eseguire il Jailbreak di iOS 9.2/9.3.3 direttamente dal dispositivo, senza Mac nè PC

In attesa della versione in inglese del tool creato dal TeamPangu, vi sveliamo come eseguire il Jailbreak di iOS 9.2 – 9.3.3 sui dispositivi iOS a 64bit direttamente da Safari, senza quindi utilizzare PC o Mac.

jbdasafari

Video

Dispositivi compatibili con chip a 64 bit:

  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE
  • iPod Touch 6G
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad mini 4
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad Pro da 9.7″
  • iPad Pro da 12.9″

Preparazione

  • Un dispositivo Apple con iOS 9.2 oppure 9.3.3 già installato.
  • Una connessione ad internet attiva
  • L’applicazione PP Jailbreak

Attenzione:

  • Questo Jailbreak è diverso dai precedenti. Si tratta di un jailbreak semi-tethered, che va via semplicemente riavviando il dispositivo. Per ottenere nuovamente Cydia e i tweak installati sarà necessario eseguire una nuova operazione di sblocco direttamente dal dispositivo cliccando su un’icona dedicata.
  • Alcuni Tweak di Cydia non compatibili potrebbero bloccare ma addirittura brikkare il telefono!
  • Durante il Processo di Jailbreak, potrebbe comparire la scritta “Lo spazio disponibile sta per terminare”. Ignorate semplicemente questo avviso.
  • Sappiate che il Jailbreak invalida la garanzia. Se un dispositivo dovesse brikkarsi, presso qualsiasi store Apple non riceverete supporto e assistenza, ritrovandovi con un fermacarte.

Guida al Jailbreak di iOS 9.2/iOS 9.3.3:

1. Effettuate un Backup dei vostri dati tramite iTunes o iCloud. Per maggiori informazioni a riguardo, leggete questo articolo. Prima di continuare assicuratevi di non avere attiva l’opzione dei backup codificati!

2. Dopo esservi assicurati di avere una connessione ad Internet, cliccate su https://www.birdflightapp.com/apps/6159/app-builds/TTJailbreak/public dal vostro dispositivo iOS. Ripetiamo, si tratta di un metodo da mettere in praticamente direttamente da Safari, quindi non è necessario un PC/Mac.

3. Premete su “Installa App” nella pagina appena aperta, quindi “Installa”.

1 2 3

4. A download completato, non cliccate sull’icona dell’app PP, ma recatevi in Impostazioni.

5. In Impostazioni, andate in Generali → Gestione Dispositivo e autorizzate lo sviluppatore dell’app PP appena scaricata.

4 5

6. Arrivati a questo punto cliccate sull’icona di PP, accettate l’invito di Notifiche Push quando vi verrà chiesto e premete sul cerchio azzurro. Quando vi verrà mostrata l’immagine che vedete nello screen, bloccate l’iPhone utilizzando il tasto di accensione per riavviare lo smartphone.

6 7

7. Al riavvio troverete nella schermata Home Cydia e due app di PP, necessarie per il JB e quindi da non eliminare.

IMPORTANTE: Come abbiamo detto prima, trattandosi di un Jailbreak semi-tethered, ad ogni riavvio perderete il jailbreak. Per ripristinarlo dovrete premere nuovamente sull’icona di PP Jailbreak (passo 6 della guida) e bloccare il telefono che si riavvierà dopo pochi secondi. In questo modo ripristinerete Cydia e tutti i tweak installati sul dispositivo.

Su iSpazio attenderemo il tool in inglese prima di pubblicare la guida Windows e Mac. Sono già tanti i bug noti e che ci stanno segnalando tramite chat, e la versione inglese li risolverà. Conviene avere pazienza anziché insorgere in problemi.

-ispazio-

Bisogno di Aiuto Subito? scrivi ai nostri dottori.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...