iPhone 7 potrà girare video 4K a 60 FPS |

Stando a quanto riportato dal sito vietnamita Tinhte, il nuovo iPhone 7 che sarà presentato al pubblico il 7 settembre 2016, permetterà di girare video 4K a 60 FPS e offre uno slot per la scheda SIM con guarnizione in gomma impermeabile.

http://www.ispazio.net/wp-content/uploads/2016/08/iphone7plusdeepblue.jpg

Il giornalista che ha pubblicato l’articolo dichiara di aver avuto modo di provare in anteprima il nuovo iPhone 7 che sembra rispecchiare quasi totalmente i rumor circolati fino ad ora riguardo le caratteristiche del dispositivo Apple anche se le informazioni trapelate sono da prendere sempre col beneficio del dubbio, anche perché all’articolo non è stata allegata alcuna immagine che provi il reale utilizzo dello smartphone.

La particolarità degna di nota riguarda proprio la possibilità di registrare video 4K a 60 fotogrammi al secondo, un aggiornamento importante in quanto nessun telefono sul mercato è in grado di arrivare a questa qualità video. La particolarità non riguarda solo il modello Plus ma sarà a disposizione di tutti gli iPhone 7 e potrebbe giustificare la scelta di Apple di aumentare la capacità dei dispositivi fino al taglio da 256 GB, proprio per riuscire a contenere il doppio numero di fotogrammi richiesti da questo aggiornamento.

L’autore precisa anche che iPhone 7 sarà dotato di un vassoio SIM con guarnizione in gomma per raggiungere un più alto livello di impermeabilizzazione: il dispositivo sarà valutato IPX7, come Apple Watch.

Apple avrebbe apportato qualche modifica anche all’estetica, i tasti del volume ora sono collocati direttamente sul telaio del dispositivo e non incassati come nell’attuale iPhone 6S. Il tasto home sarà di tipo tattile e restituirà all’utente la sensazione di premere un tasto fisico che, in realtà, non ci sarà più.

Proprio a causa della mancanza di immagini è difficile credere a tutto quanto dichiarato anche se la maggior parte delle informazioni rispecchiano le voci che si sono rincorse fino ad oggi ma ormai mancano solo poche ore alla presentazione ufficiali e potremo verificare quanti di questi rumor corrispondano alla realtà.

-.ispazio-

Fai una domanda al Dr.A