Distrugge decine di iPhone all’Apple store per un rimborso negato

Un rimborso negato nel negozio Apple del centro commerciale Toson d’or, in Francia, ha spinto un ragazzo a distruggere gli iPhone in vendita. Il ragazzo, munito di una sfera metallica, ha iniziato a colpire numerosi telefoni e materiale Apple esposto nel negozio. Il tutto è stato ripreso in un video diffuso poi in rete.

Sembra che il rimborso richiesto non fosse andato a buon fine. Secondo le stime del negozio di proprietà dell’azienda di Cupertino, ci sono danni per un ammontare di diecimila euro. Le Parisien riporta che il giovane è stato allontanato dalle guardie di sicurezza del centro commerciale prima di essere consegnato alla polizia. Una volta fermato da due steward, infatti, l’uomo ha comunque tentato di ribellarsi, ma la stretta in cui era preso era troppo forte. Il ragazzo sarebbe poi stato consegnato alla polizia, dov’è scattata la denuncia.

-il Messaggero-

Rispondi