Violati alcuni brevetti di VirnetX, Apple dovrà pagare 302.4 milioni di dollari

Il lungo scontro in aule di tribunale tra Apple e VirnetX doveva terminare ad Agosto, ma solo poche ore fa è stato emesso il verdetto finale. Un giudice federale in Texas ha infatti condannato Apple a pagare 302.4 milioni di dollari di danni per aver infranto dei brevetti di VirnetX con servizi come FaceTime e iMessage.

VirnetX, noto patent troll, ha iniziato ad accusare Apple nel 2010. Nel 2012, venne emesso un verdetto a favore della società, poi parzialmente revocato a causa di discrepanze nelle modalità del calcolo dei danni. Una situazione molto simile si è verificata ad inizio anno.
Poche ore fa è stato emesso un nuovo verdetto, riguardante una denuncia fatta da VirnetX a Febbraio: Apple è stata condannata a pagare 302.4 milioni di dollari per brevetti violati. La somma è in linea con la richiesta della compagnia lesa.

-ispazio-

Bisogno di Aiuto Subito? scrivi ai nostri dottori.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...