I nuovi MacBook Pro risultano non compatibili con gli attuali dispositivi Thunderbold 3

Dopo una serie di test condotti sull’ attuale linea di prodotti Thunderbolt e USB-C, Plugable  ha scoperto che i nuovi MacBook Pro presentati da Apple potrebbero non essere compatibili con i dispositivi Thunderbolt 3 attualmente disponibili.

thunderbold-3

Questo problema sembra risiedere nell’uso del chip Texas Instruments presente nei Thunderbolt 3, quindi anche con un aggiornamento software il problema non verrebbe risolto e, di conseguenza  bisognerebbe attendere l’arrivo sul mercato di dispositivi pienamente compatibili con la nuova linea di MacBook Pro.

Plugable, ha rilasciato anche una nota sul proprio sito spiegando che i prodotti Thunderbold 3 realizzati prima di Novembre 2016 con chip Intel (Alpine Ridge)  insieme alla prima generazione dei chip TI USB-C (TPS65982) risultano non compatibili con i nuovi MacBook Pro, i quali richiedono la seconda generazione del chip (TPS65983) per poter funzionare correttamente. 

Inoltre l’azienda ha deciso anche di posticipare il lancio della docking station Thunderbolt 3 (TBT3-UD1) per decidere se aggiornare il chip o meno.

-ispazio-

 

Bisogno di Aiuto Subito? scrivi ai nostri dottori.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...