iOS 10.2, i backup di iPhone e iPad diventano “1.000 volte più sicuri”

Con iOS 10.2 i backup di iPhone e iPad che effettuate su iTunes diventano molto più difficili da violare. A patto però di abilitare la crittografia.

Con iOS 10.2, Apple dà una stretta a sicurezza e privacy. Secondo gli esperti di iMazing, infatti, per eludere le protezioni dei backup protetti con questa versione dell’OS mobile di Cupertino, occorre fino a 1.000 volte il tempo che serve ora.
È da iOS 4 che le tecnologie di crittografia di iTunes sono sostanzialmente invariate; in teoria, basta un attacco forza bruta e qualche ora di tentativi per accedere ai dati protetti. Presto, però, non sarà più così facile. E c’è un’altra chicca.
Oltre ai backup, Apple ha blindato anche la password di sblocco del telefono: per rivelarla, un hacker con un computer di oggigiorno potrebbe averi bisogno di quasi 1.000 anni di tempo.
Per maggiori informazioni e una guida passo-passo su come creare backup archiviati o crittografati su iTunes, potete leggere il post che trovate qui di seguito. Buona sicurezza a tutti.

Via : melablog

Bisogno di Aiuto Subito? scrivi ai nostri dottori.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...