Apple Pay arriva anche in Spagna. Dovremo ancora attendere molto per l’Italia?

Apple Pay è attivo da oggi anche in Spagna e il paese iberico rappresenta la 13esima nazione in cui il servizio di pagamento è disponibile per i clienti Apple.

applepay

L’attivazione di Apple Pay in Spagna si è realizzata grazie ad una partnership con American Express e il Banco de Santander.

Il Banco Santander porta Apple Pay a disposizione dei propri clienti, un modo semplice e sicuro per pagare velocemente e in modo conveniente. Santander è il primo istituto finanziario spagnolo ad offrire Apple Pay ai propri clienti grazie alla collaborazione con Redsys e Mastercard.

Oltre alla Spagna, Apple Pay è presente negli Stati Uniti, Regno Unito, Cina, Australia, Canada, Svizzera, Francia, Hong Kong, Russia, Singapore, Giappone e Nuova Zelanda.

Questa è la prova che basterebbe una sola banca in Italia per riuscire a portare il servizio nel Paese. Tutte le altre banche si aggiungerebbero velocemente per mantenere alta la concorrenza e la competitività, eppure il nostro Paese è ancora una volta tra gli ultimi. Mastercard e VISA sono già partner del servizio e ormai sono tanti i negozi dotati di un POS wireless che consentirebbe agli utenti di pagare con Apple Pay. Cosa stiamo aspettando?

Via : macrumors

One thought on “Apple Pay arriva anche in Spagna. Dovremo ancora attendere molto per l’Italia?

Rispondi