Apple pronta ad utilizzare i droni per raccogliere dati e migliorare l’applicazione Mappe

Apple sta creando un team di esperti di robotica per raccogliere dati utilizzando droni e sviluppare “nuove funzionalità di navigazione indoor”. Lo scopo è quello di migliorare la qualità dell’applicazione Mappe, e dare del filo da torcere all’eterna rivale Google Maps.

mappe

I droni che utilizzerà la società di Cupertino saranno in grado di aggiornare Apple Maps in un modo molto più rapido rispetto ai Minivan attualmente utilizzati.

In aggiunta, in futuro l’applicazione di sistema Mappe permetterà agli utenti di visualizzare gli interni dei palazzi, grazie alle acquisizioni di Indoor.io e WifiSLAM, e garantirà una maggiore qualità della navigazione, più precisa e fluida.

Dopo aver fatto richiesta alla Federal Aviation Administration per utilizzare droni per scopi commerciali, Apple potrà utilizzare tali “macchine” anche per raccogliere dati. Stando alle leggi attualmente in vigore, i droni di Apple potranno volare solo di giorno ed essere guidati solo da piloti con licenza.

Via :ispazio

Fai una domanda al Dr.A