iPhone 8 avrà riconoscimento facciale e dei gesti?

iphone-8-renders.jpg

La prossima generazione di iPhone, in arrivo a settembre, dovrebbe includere una sofisticata tecnologia di riconoscimento facciale e dei gesti. Per questa ragione, saranno utilizzati nuovi sensori.

iPhone 8 sarà infarcito di nuovi sensori laser e infrarossi posizionati proprio vicino alla fotocamera frontale; secondo Timothy Arcuri di Cowen and Company, serviranno a riconoscere le caratteristiche biometriche del volto dell’utente, così da aumentare la sicurezza durante la fase di sblocco del dispositivo. È una sorta di autenticazione a due fattori, ma completamente basata su dati biometrici.

Ma gli stessi sensori potrebbero essere utilizzati per creare nuove modalità di interazione col telefono; niente che non si sia già visto sui telefoni della concorrenza, intendiamoci, ma l’idea è intrigante. In pratica, iPhone 8 sarà in grado di riconoscere e interpretare anche alcuni gesti fatti senza toccare la superficie del telefono; cose semplici, tipo Siri oppure alza/abbassa il volume.

Il nuovo smartphone di Cupertino arriverà in 3 versioni, da 4,7 e 5,5″ a cui se aggiunge quella da 5,8″. Quest’ultimo modello avrà un display OLED privo di cornice, e Touch ID integrato direttamente nello schermo, ricarica wireless e altre feature innovative. A quale prezzo per l’utente, lo scopriremo solo tra molti mesi.

Via|melablog

Rispondi