Il concept iOS 11 potenzia la schermata di blocco, notifiche e 3D Touch

Dopo tanti concept riservati ad iPhone 8, c’è chi ha provato a immaginare anche il futuro iOS 11, o meglio la futura schermata di blocco. Questa volta è toccato al blogger Matt Birchler provare ad immaginare i possibili cambiamenti grafici della lockscreen iOS 11, con una UI ridisegnata, ma che resta minimale e intuitiva da utilizzare.

Birchler suggerisce ad Apple di riorganizzare la schermata di blocco, per rendere l’esperienza utente più efficiente, ad iniziare dall’aggiunta di una piccola icona meteo nell’angolo in alto a sinistra, in modo da ottenere aggiornamenti meteo rapidi, senza necessità di sbloccare il terminale e aprire eventuali applicazioni ad hoc. Tra le altre modifiche, il blogger suggerisce di riempire lo spazio vuoto della lock screen con alcuni banner contenenti informazioni personalizzate, che non per forza sono strettamente limitate alla visualizzazione dei dati meteo.

lockscreen iOS 11

Altro elemento che Birchler prende in considerazione è il modo “disordinato” in cui Apple mostra le notifiche sulla schermata di blocco. Attualmente iOS le visualizza in un ordine strettamente cronologico, elemento che spesso rende difficile visionare alcuni messaggi direttamente dalla lock screen. Per risolvere, il designer immagina un sistema di notifiche basato sulle app da cui provengono, in modo simile a quanto accade su Android. Anche se Apple avrebbe sicuramente modo di migliorare il concept presentato dal blogger, l’idea di fondo non è male, e permetterebbe agli utenti di raggruppare in modo più ordinato le notifiche in entrata.

Tra le altre caratteristiche, quella più interessante, è probabilmente la funzione di “notifiche intelligenti. Questa opzione consentirebbe agli utenti di ricevere aggiornamenti in tempo reale in base alla loro “posizione, al tempo, e alle attività in programma. Ad esempio, spiega Birchler, in questo modo si potrebbero avere notifiche contestualizzate in base alla propria posizione, come tempi di percorrenza per raggiungere un dato luogo.

Ovviamente, nulla di quanto immaginato nei concept ha natura di ufficialità, ed anzi nessun rumor è ancora trapelato sulle intenzioni di Apple per aggiornare la schermata di blocco con iOS 11. La prossima World Developer Conference che si svolgerà dal 5 giugno a San Jose potrebbe iniziare a fornire qualche dettaglio in proposito.

Sempre nello stesso articolo, Birchler immagina un 3D Touch potenziato, grazie al quale ottenere un’anteprima funzionante del contenuto delle varie app: l’esempio pratico viene fornito con Spotify: una pressione sull’icona potrebbe dare accesso alle copertine degli album, per avviare velocemente la riproduzione di una canzone.

Bisogno di Aiuto Subito? scrivi ai nostri dottori.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...