Intel rilascia i processori multi-core di Next-Gen 'Xeon W' per workstation come iMac Pro

Durante la conferenza di Apple World Wide Developer Apple ha presentato il primo all-in-one iMac Pro progettato per offrire un potere incredibile con processori Xeon da 8, 10 o 18 core. Oggi Intel ha scatenato le bestie probabilmente destinate all’Imac Pro sotto il marchio dei processori Xeon W.

Intel ci dice nel loro video promozionale che i nuovi processori aiuteranno gli sviluppatori a lavorare con VR immersivi 3D ad un livello completamente nuovo.I nuovi processori supportano le workstation professionali che costituiscono un elemento chiave per la creazione di questo contenuto.

Al di là di VR, molte organizzazioni stanno approfittando delle workstation per accelerare la creazione e l’innovazione. Dal tempo più veloce al mercato con strumenti di progettazione informatici, creazione di contenuti ultrasuoni (HD) e 3D, miglioramento della cure mediche e guida di operazioni finanziarie più rapide e analisi AI, le workstation offrono ai professionisti un potente strumento di produttività.

I nuovi processori Intel Xeon W, Intel, che mirano alle workstation mainstream. Il processore Intel Xeon W offre prestazioni ottimizzate per i tradizionali professionisti della workstation, combinando le prestazioni principali, le capacità di memoria avanzate e le funzionalità di sicurezza e affidabilità hardware.

Il processore Intel Xeon W a singolo socket offre prestazioni mainstream ottimizzate per le esigenze dei tradizionali professionisti della workstation. Il processore Intel Xeon W dispone di fino a 18 core e fino a 36 thread, con una tecnologia Intel Turbo Boost Technology fino a 4,5 GHz. Le workstation mainstream sperimenteranno fino a un incremento di prestazioni di 1,87x rispetto a un sistema di 4 anni e prestazioni fino a 1,38x rispetto alla generazione precedente5.

 

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.