Apple Watch Series 3: funziona solo nel paese d’acquisto

Addio sogni di gloria. Chi sperava di poter acquistare all’estero un Apple Watch Series 3 e utilizzarlo in Italia resterà deluso: non funzionerebbe comunque per motivi tecnici.

Il problema è che, per una serie di ragioni normative e di mercato, almeno per il momento non sarà possibile utilizzare l’LTE integrato negli Apple Watch di ultima generazione nel nostro paese. Molti lettori, dunque, ci chiedono se sia possibile acquistare il dispositivo all’estero, per esempio in UK, e riportarlo in Italia; ma abbiamo sconsigliato subito di farlo. E ora vi spieghiamo anche perché.

Un rappresentate Apple ha affermato ufficialmente che un Apple Watch Series 3 comprato in un determinato paese (mettiamo, USA), funzionerebbe esclusivamente lì:

“Se avessi acquistato un Apple Watch S3 GPS+Cellular attraverso l’Apple Store Online USA, funzionerebbe solo con i 4 carrier statunitensi. Non funzionerebbe a livello internazionale, sfortunatamente. Non sono esattamente sicuro del tipo di errore in cui si incapperebbe a portare un Apple Watch statunitense in Germania, ma non sarebbe sicuramente compatibile con Telekom.”
Forse dipende dal fatto che questo dispositivo supporta solo alcune bande dell’LTE, e non l’intero spettro del protocollo, fatto sta che non funzionerebbe neppure in roaming, al di fuori della rete del gestore originario. In altre parole, niente LTE su Apple Watch quando siete all’estero.

Apple Watch Series 3 è disponibile attualmente in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Puerto Rico, Svizzera, UK e USA. E al netto di qualche hack o barbatrucco, non potrebbe comunque agganciarsi all’LTE nostrano: dunque, meglio attendere sviluppi.

Fonte: melablog

Rispondi