Quasi tutti gli iPhone di vecchia generazione potranno ricevere le nuove Animoji di iPhone X, grazie ad iOS 11

Con il nuovo iPhone X Apple ha presentato le Animoji, ovvero le Emoji ma in versione animata. Non si parla però di semplice “animazione”, ma di un modo per far prendere vita elle nostre faccine preferite, utilizzando proprio il nostro viso, la nostra espressione, ed il nostro essere noi.

Grazie al Face ID, ovvero il nuovo sensore per il riconoscimento facciale di Apple, che sfrutta un chip neurale all’interno della scocca, Apple ha aggiunto questa nuova funzione, che sfrutta ovviamente le potenzialità di iOS 11, e permette su iPhone X di riprodurre la nostra espressione reale, inquadrandoci con la fotocamera, e muovendo la bocca, gli zigomi, le sopracciglia, ed ogni altra parte del viso.

Molti però, si sono chiesti se questa funzione fosse o meno un’esclusiva di iPhone X. Intendiamoci, creare le Animoji sarà possibile solo con il nuovo iPhone, ma molti utenti si chiedono se potranno riceverle anche non avendo il nuovo smartphone Apple. La risposta è si! Tutti gli iPhone che supportano iOS 11, ovvero da iPhone 5s in su, potranno ricevere una Animoji, rispondendo come fosse un normale iMessage. Non ci sarà quindi bisogno per forza del nuovo iPhone, ma solamente del nuovo iOS 11.

Rispondi