[FONTE USA]Apple ammette di rallentare gli iPhones meno recenti a causa dell'invecchiamento delle batterie

La società afferma di aver introdotto la funzione per i dispositivi iPhone 6 e successivi per prevenire l’arresto improvviso dei telefoni e prolungare la durata della sua vita.

Apple afferma che è stata costretta ad introdurre una correzione software per impedire che i telefoni venissero danneggiati dal momento che le batterie non forniscono abbastanza energia.

Dopo anni di voci, Apple ha confermato di rallentare davvero gli iPhone più vecchi, una funzionalità introdotta lo scorso anno per proteggere dai problemi causati dall’invecchiamento delle batterie.

La funzionalità è stata implementata su iPhone 6, 6S e SE l’anno scorso durante un aggiornamento software e su iPhone 7 a partire da dicembre con il rilascio di iOS 11.2. La funzione è pianificata per essere implementata sui nuovi dispositivi in ​​futuro.

Apple affronta le cause legali per il suo rallentamento intenzionale degli iPhone più vecchi.

Apple ha detto che ha rallentato i telefoni che hanno batterie più vecchie, batterie a basso carico o che sono fredde.

Un portavoce di Apple ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è offrire la migliore esperienza ai clienti, che include le prestazioni generali e prolungare la vita dei loro dispositivi”.

La società ha spiegato che quando una batteria è in cattive condizioni potrebbe non essere in grado di fornire la massima corrente richiesta richiesta dal processore del telefono a piena velocità. Se ciò accade, l’iPhone può spegnersi inaspettatamente per proteggere i componenti interni.

È stato uno dei fattori che ha contribuito a far sì che gli utenti scoprissero che il loro iPhone 6S si spegneva improvvisamente , anche se c’era una carica del 30-40% rimanente nella batteria.

“L’anno scorso abbiamo rilasciato una funzionalità per iPhone 6, iPhone 6S e iPhone SE per appianare i picchi istantanei solo quando necessario per evitare che il dispositivo si spegnesse in modo imprevisto durante queste condizioni”, ha detto un portavoce di Apple. “Abbiamo ora esteso questa funzionalità a iPhone 7 con iOS 11.2 e prevediamo di aggiungere il supporto per altri prodotti in futuro.”

La funzione è stata recentemente messa in evidenza dagli utenti di Reddit , che hanno notato che i loro processori funzionavano lentamente negli iPhone con batterie più vecchie, ma che quando hanno sostituito le batterie la velocità del telefono è tornata normale.

L’analisi dei dati eseguita da benchmarking dell’azienda Primate Labs raccolti da migliaia di iPhone sembra confermare la teoria, mostrando picchi di prestazioni multipli per telefoni di età diverse, rallentando dalla loro velocità massima.

La conferma riaccenderà il dibattito sulla “obsolescenza pianificata”, la pratica di mettere intenzionalmente in imbarazzo un dispositivo dopo un certo periodo per spingere gli utenti ad acquistare nuovi prodotti. Gli esperti hanno a lungo scartato le lamentele degli utenti che i loro iPhone hanno rallentato immediatamente prima del rilascio di un nuovo modello.

Apple insiste sul fatto che questa funzione di rallentamento non è un esempio di obsolescenza pianificata, ed è invece progettata per proteggere dai problemi della batteria e prolungare la vita degli iPhone. Ma la scarsa comunicazione agli utenti del fatto che Apple consideri questa caratteristica, non un bug, ha causato molti a scagliarsi contro l’azienda.

John Poole, il fondatore di Primate Labs, ha affermato nella sua analisi dei dati di Geekbench che “gli utenti si aspettano prestazioni complete o prestazioni ridotte con la notifica che il loro telefono è in modalità basso consumo. Questa correzione crea un terzo stato imprevisto. ”

“Mentre questo stato è creato per mascherare una carenza di energia della batteria, gli utenti possono credere che il rallentamento sia dovuto alle prestazioni della CPU, invece delle prestazioni della batteria, che sta innescando un rallentamento della CPU introdotto da Apple.”

Il problema può essere risolto sostituendo la batteria del telefono.

fonte source: the guardian  usa

“fine articolo”

Recensione: Quindi sarà possibile rendere ancora utilizzabili gli iPhones un pochino vintage passando ad una nuova batteria.

Passi pure presso una delle nostre cliniche, faremo un controllo ed un test batteria per verificare se è quest’ultima  il problema e quindi risolvere velocemente il problema.

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.