PayPal acquisisce iZettle, quali novità per gli utenti Apple?

PayPal ha annunciato l’acquisizione della iZettle, società con sede in Svezia che produce dispositivi per accettare pagamenti elettronici anche in mobilità. Questa acquisizione riguarda indirettamente anche Apple Pay e l’Italia.

PayPal ha speso 2.2 miliardi di dollari per acquisire la iZettle, con un investimento che rientra in un piano più ampio di espansione all’interno dei negozi fisici in Europa.

In particolare, questo accordo rappresenta la più grande acquisizione di PayPal nella sua storia, che di fatto inserirà l’azienda nel mercato dei POS hardware e come concorrente diretto di Square.

iZettle è una delle maggiori aziende produttrici di POS a livello mondiale, che opera principalmente in Europa e Sud America. I dispositivi realizzati da iZettle vengono venduti soprattutto a liberi professionisti e piccole aziende, visti i costi contenuti e la possibilità di effettuare transazioni con carte di credito e di debito anche in mobilità. E questi dispositivi sono compatibili anche con Apple Pay, visto che integrano il chip NFC. Tradotto, significa che PayPal avrà presto un POS che permette di effettuare pagamenti tramite dispositivi Apple.

FONTE IPHONE ITALIA BLOG

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.