Spark 2.0 – Readdle rinnova il suo validissimo client di posta

Spark per iPhone è un’app che ci permette di gestire al meglio le svariate mail e caselle di posta elettronica che utilizziamo tutto il giorno. Spark, come abbiamo già visto qualche tempo fa, è un client di posta davvero efficiente e ben realizzato. E’ uno dei migliori client mail presenti su App Store e ha diverse funzioni che rendono il suo funzionamento davvero intuitivo, comodo e semplice. Design pulito e minimal, supporto alle “quick replies”, supporto alle “cards” per filtrare i messaggi, supporto ai servizi di storage online come Dropbox e OneDrive, supporto ad Apple Watch e altro ancora.

Come avevamo detto già nella nostra prima prova, “Spark risulta essere un’app davvero completa, ben fatta e semplice da utilizzare. Rispetto a Mail offre una gestione più veloce della posta in arrivo, e anche i widget possono tornare utili in più occasioni.”

Dopo alcuni aggiornamenti che hanno portato all’interno dell’app nuove funzioni e alcuni miglioramenti, la nuova versione dell’app di Readdle, nello specifico la 2.0, è ora disponibile su App Store e porta con sé tante novità dedicate ai team. Spark 2.0 infatti continua ad essere un ottimo client di posta elettronica personale anche se ora viene aggiornato per supportare al meglio la collaborazione per i team.

Ecco le novità:

  • Discutere in privato con il proprio team: è possibile avere una conversazione privata in linea con il team
  • Condividere email per aggiornare i compagni di team in modo più ordinato
  • Creazione di email in team grazie ad un compositore di posta elettronica che si aggiorna in tempo reale e che consente di invitare persone e scrivere un’email di gruppo, un po’ come Google Documents per le mail
  • Creazione collegamenti e-mail: è possibile creare un collegamento a un messaggio o thread specifico e condividerlo tramite messenger, CRM, ecc con le impostazioni di sicurezza avanzate che consentono di impostare le varie autorizzazioni
  • Aggiunta di un calendario completo nella versione per Mac
  • Integrazione di servizi di terze parti come Promemoria, 2Do, Omnifocus, Cose, Wunderlist, Todoist, Asana, Trello, Orso e File per iPhone e iPad

Spark 2.0 è gratuito per funzionalità personali e di core team. Tuttavia, i team possono eseguire l’upgrade all’abbonamento Premium che include:

  • Cronologia delle ricerche oltre 1 mese
  • Più spazio per i commenti
  • 3 o più collaboratori per la composizione di e-mail
  • Assistenza clienti Premium

Qui le differenze tra gli abbonamenti:

 

Ricordiamo che Spark 2.0 supporta gli account e-mail Google (Gmail e Google Account), Exchange, Yahoo, iCloud e Outlook. C’è anche l’opzione “Altro”, che permette di inserire altri provider, ma al momento questa funzione sembra disattivata. Inserendo 7 account (Gmail, iCloud e Yahoo), il tutto viene gestito in maniera veloce e senza alcun problema. L’app supporta anche i servizi connessi: gli utenti possono accedere al loro account per gestire da Spark anche le funzioni di Dropbox, Google Drive, Box, OneDrive, Instantpaper, Evernote, OneNote, Readability e Pocket, con possibilità di attivarne anche più di uno. Questo significa che con Spark potete caricare o salvare gli allegati in uno di questi servizi online.

FONTE IPHONE ITALIA BLOG

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.