Caso Bendgate, Apple sapeva che gli iPhone 6 erano più inclini a piegarsi

 

Nell’ambito della causa legale che vede coinvolta Apple per il caso Bendgate relativo agli iPhone 6 e 6 Plus troppo inclini a piegarsi, l’azienda è stata obbligata a fornire alcuni documenti interni che dimostrano come gli ingegneri erano a conoscenza del problema di progettazione.

Nei documenti interni richiesti dal giudice si scopre che, dai test effettuati da Apple, emergeva come l’iPhone 6 fosse 3.3 volte più incline a piegarsi rispetto all’iPhone 5s, mentre l‘iPhone 6 Plus aveva 7.2 probabilità in più di piegarsi. Pubblicamente, invece, Apple aveva sempre dichiarato che i due dispositivi erano stati accuratamente testati e che non erano emersi particolari problemi.

In quel periodo, tantissimi utenti segnalavano problemi con i loro iPhone 6 e, soprattutto, iPhone 6 Plus, troppo inclini a piegarsi anche semplicemente tenendoli in tasca e stando seduti per un po’ di tempo.

Ora emerge che Apple era a conoscenza di questo problema e questi documenti potrebbero dare un ulteriore vantaggio ai querelanti della class action.

FONTE IPHONE ITALIA BLOG

Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo_clinica_iphone_bn

App

Siamo Social

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2021 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2021 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2021 è un marchio di fatto e di insegna. iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray

Copyright © 2021 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico

× Contattaci su WhatsApp!