Nel 2019 tre iPhone con schermi OLED e novità per la tripla fotocamera

 

Secondo diverse fonti, Apple ha già deciso i piani per gli iPhone che usciranno nel 2019: tutti e tre i modelli avranno lo schermo OLED, e almeno uno monterà una tripla fotocamera con rilevamento 3D e zoom avanzato.

Secondo ETNews, Apple ha recentemente iniziato a pianificare le novità per la linea iPhone in uscita nel 2019. Quello che sembra certo è che tutti e tre i modelli avranno uno schermo OLED, mentre quest’anno l’iPhone da 6.1 pollici dovrebbe montare un display di tipo LCD. La stessa fonte riporta però che potrebbe esserci comunque un quarto iPhone “economico”, sulla stregua di quello che uscirà a fine anno, con schermo LCD.

La notizia ha messo già in difficoltà alcuni partner Apple che si occupano della produzione di LCD, come la Japan Display che ha perso il 10% del suo valore azionario dopo la pubblicazione del report. Anche Sharp ha perso qualcosa, con -4% nella giornata di ieri.

Attualmente, Apple si affida a Samsung per la produzione dei pannelli OLED ed è probabile che sarà sempre l’azienda sudcoreana ad occuparsene anche nel 2019. Fra un anno, però, gli ordinativi inviati a Samsung potrebbero essere minori, visto che nel frattempo LG dovrebbe essere pronta a produrre parte di questi pannelli OLED richiesti da Apple.

Secondo l’Economic Daily News di Taiwan, almeno uno dei tre iPhone in uscita nel 2019 monterà la tripla fotocamera posteriore. Questo sistema potrebbe consentire un rilevamento 3D avanzato tramite visione stereoscopica, con due sensori in grado di catturare immagini si un singolo oggetto da diverse angolazioni. Potrebbe essere utilizzato anche un metodo di triangolazione per ottenere informazioni sulla distanza tra l’iPhone e l’oggetto.

Questo sistema di rilevamento 3D sulla fotocamera posteriore potrebbe essere usato per scopi legati alla realtà aumentata. Inoltre, la terza lente potrebbe anche aumentare le capacità di zoom (3x) grazie ad una maggiore lunghezza focale.

FONTE IPHONE ITALIA BLOG

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.