watchOS 5, tutte le novità per Apple Watch – VIDEO

watchOS 5 è il nuovo sistema operativo dedicato ad Apple Watch e arriverà in autunno. Noi lo stiamo provando in beta e vi abbiamo preparato un video dedicato alle novità.

Nel video in questione potete finalmente guardare le novità principali del nuovo watchOS 5 tra le quali le nuove notifiche raggruppate, il control center personalizzabile, la nuova Watch Face Pride, la Watch Face di Siri (anche se ancora molto instabile), l’app Podcast e altri dettagli.

Ancora, in questo nuovo update sarà presente la più simpatica funzionalità “Walkie Talkie” anche se per ora non funziona ancora.

Per riepilogare le altre funzionalità di watchOS 5, vi segnaliamo le seguenti novità:

  • Sfide con amici – Con watchOS 5 arrivano le sfide con gli amici basate su 7 giorni di attività. Sarà possibile sfidare un amico per vedere chi dei due riuscirà a riempire tutti gli allenamenti o a completare le sfide proposte. Gli utenti potranno inoltre avere informazioni aggiuntive come il ritmo medio per giro oppure impostare degli avvisi personalizzati quando il passo scende sotto un determinato livello.
  • Rilevamento attività automatico – L’Apple Watch sarà poi in grado di rilevare automaticamente l’inizio di un allenamento e attiverà di conseguenza il monitoraggio nell’app Allenamenti. Tuttavia questa funzione supporterà soltanto alcuni allenamenti, almeno inizialmente.
  • Siri Shortcuts per consentire agli utenti di legare determinate parole chiave (o meglio, frasi chiave) a determinate azioni da far compiere all’orologio.
  • Notifiche smart – Un’altra chicca di watchOS 5 risiede nella possibilità di creare notifiche smart per tutte le applicazioni: in sostanza questo eviterà agli sviluppatori di creare app specifiche per ottenere notifiche “attive” sull’orologio, ma sarà possibile farlo in ogni caso sfruttando le risposte rapide o comunque le opzioni predefinite offerte anche su iOS. Determinati contenuti che rimandano a pagine web potranno inoltre essere caricati su Apple Watch – pur in assenza di uno specifico browser. Il tutto avverrà scegliendo l’interfaccia “Reader” per semplificare le cose, visualizzando i caratteri più grandi.

Ricordiamo che il nuovo watchOS potrà essere infatti installato sui modelli Apple Watch Series 1, Series 2 e Series 3, mentre gli Apple Watch originali (serie 0) non potranno essere aggiornati oltre watchOS 4.

L’Apple Watch originale probabilmente non ha la potenza e la durata della batteria necessarie per alcune delle nuove funzioni di watchOS 5, tra cui Walkie-Talkie, notifiche interattive più ricche, rilevamento automatico dell’allenamento e aggiornamenti nella watch face di Siri.

FONTE IPHONE ITALIA BLOG

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.