Morgan Stanley: “Apple abbasserà i prezzi dei prossimi iPhone”

Uno degli aspetti che ha frenato in parte le vendite degli iPhone X è stato il prezzo, visto che non tutti possono permettersi i 999$ (negli USA) richiesti da Apple. Anche per questo motivo, oltre che grazie all’ottimizzazione della catena di approvvigionamento, Apple potrebbe abbassare i prezzi dei tre nuovi iPhone in uscita entro fine anno.

Secondo l’analista Katy Huberty di Morgan Stanley, l’iPhone OLED da 5.8 pollici costerà 899$, quindi 100$ in meno rispetto all’attuale iPhone X. A toccare cifra 999$ ci penserà l’iPhone OLED da 6.5 pollici, mentre la versione LCD da 6.1 pollici dovrebbe costare tra i 699 e i 769 dollari.

Senza questa politica, un iPhone da 6.5 pollici avrebbe potuto toccare quota 1.100 dollari negli Stati Uniti (e non osiamo immaginare in Italia). Ovviamente si tratta solo di un rumor, ma anche altre fonti in passato hanno parlato di prezzi simili.

Tutto questo ha senso non solo per evitare di avere in listino un iPhone da 1.100 dollari minimo, ma anche grazie alla ottimizzazione della produzione e ai costi più bassi di alcuni componenti rispetto ad un anno fa.

FONTE IPHONE ITALIA BLOG

Fai una domanda al Dr.A

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.