Anche il CFO di Huawei non utilizza prodotti Huawei, optando invece per dispositivi Apple, che invece sono cool, facili da usare ed anche sicuri

Huawei Technologies , il colosso cinese con un portafoglio in crescita di tecnologie e prodotti, a quanto pare non ha alcun interesse per la figlia del fondatore – che è anche il Chief Financial Officer di Huawei.

Meng Wanzhou ha fatto notizia quando è stata prelevata dalla polizia canadese a Vancouver a dicembre per accuse di violazione delle sanzioni statunitensi contro l’Iran. Il clamoroso arresto ha fatto esplodere il mercato azionario e ha portato la Cina ad arrestare due canadesi , presumibilmente per rappresaglia.

La polizia canadese potrebbe essere stata un po ‘sorpresa quando ha preso le cose di Meng, perché nonostante sia un dirigente di Huawei ad alta quota, la sua compagnia di scelta tecnologica sembra essere Apple.

Meng aveva attraversato l’aeroporto di Vancouver con un iPhone 7 Plus, un MacBook Air e un iPad Pro, secondo un rapporto di Bloomberg , che aveva trovato i dettagli in archivio. (Questo sembra mettere Meng direttamente nel campo che crede che un iPad Pro non possa sostituire un laptop).

In tutta onestà, tra i suoi beni c’era un solo dispositivo Huawei: l’ultimo cellulare P20 con il design Porsche .

Huawei è stato particolarmente severo con lo staff che utilizza prodotti non-Huawei, più recentemente ha declassato due dipendenti responsabili di un tweet Happy New Year inviato da un iPhone. È improbabile che la figlia del fondatore affronterà una punizione simile, dato che ha già un bel po ‘nel piatto.

Huawei ha visto una crescente quota di mercato in Cina quando Apple inciampa, con alcuni che prevedono che potrebbe peggiorare se Apple dovesse subire ritorsioni per l’arresto di Meng. Anche senza questo fattore, la Cina sta dimostrando di essere un mercato altamente competitivo che potrebbe richiedere un approccio unico.

Mentre prosegue la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, ci sono già voci sulle aziende in Cina che incoraggiano vivamente il personale a smettere di usare gli iPhone. I venti contrari per Apple stanno solo peggiorando, almeno finché le due parti non riusciranno a trovare un accordo che toglie parte delle pressioni alle compagnie statunitensi.

Fai una domanda al Dr.A


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Web by Cooldesign