Recensione di AirPods 2: la ricarica wireless è buona, ma è tutta questione di Hey Siri e del nuovo chip H1 [Video]

 

Gli AirPod di seconda generazione sono atterrati sulla mia scrivania oggi, e come grande fan degli originali, ero entusiasta di recensire gli AirPods 2. A prima vista è immediatamente evidente che non è un cambiamento radicale rispetto al design originale, anche la scatola è più o meno lo stesso al di fuori di alcune modifiche.

Gli AirPod di seconda generazione sono più simili a AirPods versione 1.5 di AirPods 2, ma questo è principalmente un testamento di come Apple abbia avuto il prodotto al suo debutto in prima battuta. Guarda i nostri video interattivi su AirPods 2 mentre esploriamo le principali funzionalità, paragoni con gli AirPod originali e condividi le nostre impressioni pratiche.

Lo stesso design di auricolari
Se hai odiato gli AirPod originali, allora ho delle brutte notizie da condividere con te – i nuovi AirPods sono indiscernibili dagli originali. Quando si confrontano i singoli auricolari, il design esterno è, per quanto i miei occhi possono dire, identico al 100% all’ultima generazione.

L’unico modo in cui ero in grado di distinguere la differenza tra gli auricolari era, e questo è disgustoso, identificare piccole tracce di sporco persistente sulla rete che ti entra nelle orecchie, insieme a graffi sul guscio esterno. Pulisco regolarmente i miei AirPod, quindi quasi non ho potuto distinguere la differenza tra i due.

Se gli AirPods originali si adattano bene alle tue orecchie, ed eri contento della loro sensazione nelle orecchie, allora sarai felice con AirPods 2. Se la versione originale non si adatta bene alle tue orecchie, allora neanche la nuova versione.

È sfortunato, ma rimarrà un considerevole numero di utenti che non saranno ancora in grado di utilizzare gli AirPod a causa della mancanza di adattamento. Se hai problemi di adattamento persistenti, ti consigliamo di provare un set di accessori per gancio auricolare . Non è la soluzione più ideale dal punto di vista dell’aspetto, ma può essere di grande aiuto.

Si diceva che Apple stesse esplorando la possibilità di applicare un rivestimento speciale alle cime per fornire maggiore attrito nel condotto uditivo, aiutandole a rimanere nell’orecchio. Forse questa è una caratteristica che Apple sta risparmiando per AirPods 3.

Funzionalità wireless
Il più grande cambiamento visivo tra AirPod di prima e seconda generazione riguarda il caso di ricarica wireless. La nuova custodia di ricarica wireless presenta una cerniera opaca rispetto a una cerniera rifinita a specchio sulla custodia di ricarica cablata, un indicatore di stato di ricarica LED che è stato spostato dall’interno della custodia alla parte anteriore della custodia e un pulsante di impostazione sul posteriore che è stato posizionato alcuni millimetri più in alto.

Abbastanza confusamente, Apple vende due versioni di AirPods 2 – un modello da $ 159 con un normale Custodia di ricarica che accetta un cavo Lightning per la ricarica e un modello da $ 199fornito con la nuova custodia di ricarica wireless.

In altre parole, Apple richiede un premio di $ 40 per il privilegio di caricare i tuoi AirPod in modalità wireless. Sarebbe anche felice di venderti la sua nuova custodia di ricarica wireless separatamente per $ 79 , che puoi utilizzare con i tuoi AirPod originali.

Vendere separatamente la custodia di ricarica va bene, ma perché non dimenticare l’SKU AirPods 2 con la normale custodia di ricarica e dare a tutti l’accesso alla ricarica wireless per $ 159? Apple probabilmente recupererebbe la differenza dal denaro che ricaverebbe dall’accessorio di ricarica wireless AirPower, a lungo ritardato, ma presto rilasciato.

In ogni caso, la ricarica wireless è una caratteristica utile da avere, e la mancanza di esso è come un pollice irritato sulla versione originale di AirPods. I produttori di accessori di terze parti sono saliti sul piatto con il loro approccio alla custodia di ricarica wireless, ma, come prevedibile, nessuno di questi è buono come la nuova soluzione Apple di prima generazione.

Il lampo rimane un’opzione
Apple potrebbe aver abbandonato il connettore Lightning sulla sua nuova custodia di ricarica wireless e forzato i possessori di AirPods 2 a caricarsi con la ricarica wireless, ma include ancora un connettore Lightning e un cavo Lightning nella scatola. Questa è una grande notizia per coloro che non hanno accesso a un caricatore wireless o per coloro che desiderano l’addebito più veloce possibile.

No AirPower, ancora
Ho il sospetto che questo cambierà presto con tutte le prove che abbiamo visto , insieme al fatto che il nome definitivo di Apple fa cadere AirPower sulla scatola dei suoi nuovi AirPods . AirPower dovrebbe arrivare presto, ma è un peccato che ci sia voluto così tanto tempo.

Vivavoce a comando vocale Hey Siri
Da quando abbiamo visto Siri invocato usando Hey Siri con un paio di AirPods durante il film d’apertura di settembre 2018 per l’evento iPhone XS di Apple , è stato evidente che una caratteristica del genere era nelle carte. Attivazione vocale Hey Siri funziona esattamente come previsto tramite AirPods 2, offrendo agli utenti un’esperienza di assistente più personale che mai.

Il nuovo chip H1 di Apple, il successore del chip wireless W1 trovato negli AirPod originali, offre efficienza delle prestazioni, tempi di connessione più rapidi e tempi di conversazione aggiuntivi. Ma il più grande contributo del chip H1 al nuovo AirPods è Hey Siri a mani libere.

Con Siri a comando vocale puoi dire cose come Hey Siri …

Com’è il tempo domani?
Quando giocheranno i Warriors
Chiama mia moglie
Alza il volume
Riproduci la mia playlist estiva 2K19
Passa alla canzone successiva
… e praticamente qualsiasi altra cosa tu usi normalmente per Siri.

La cosa speciale è che puoi fare tutto senza alzare un dito e Siri risponderà in privato, direttamente nelle orecchie. Questo è uno dei maggiori progressi per venire alla 2 ° generazione di AirPods; è una caratteristica killer per coloro che usano AirPods regolarmente.

Se hai installato  watchOS 5.2 sul tuo Apple Watch cellulare abilitato, è ancora più sentimento futuristico. Puoi lasciare il telefono a casa e parlare con Siri a mani libere mentre ti alleni.

Nota: devi essere aggiornato a iOS 12.2 o versioni successive e watchOS 5.2 o versioni successive.

Voce potenziata di Siri
Quando invochi manualmente Siri sugli AirPod originali, potresti aver notato la scarsa qualità del suono della voce dell’assistenza. La voce di Siri con AirPods 2 sembra notevolmente migliore; è più nitido e più chiaro, il che rende più piacevole ascoltare.

Aumento del tempo di conversazione
L’originale AirPods prevedeva due ore di conversazione, che ho pensato fosse abbondante visto quanto poco parlo al telefono, ma sono sicuro che altri hanno trovato due ore per essere un po ‘limitanti. Grazie al più efficiente chip wireless H1, gli utenti AirPods 2 godranno del 50% in più di tempo di conversazione, per un totale di tre ore con una ricarica completa.

Ma cosa succede se i tuoi AirPod sono completamente svuotati? Una carica di soli 15 minuti produce due ore di autonomia in conversazione, la stessa quantità di tempo di conversazione derivata dagli AirPod di ultima generazione quando è completamente carica.

Commutazione più rapida del dispositivo
Un altro vantaggio del chip wireless H1 è la commutazione più veloce dei dispositivi. AirPods 2 è due volte più veloce quando si passa da un dispositivo all’altro, e non è solo un numero casuale che Apple ha inserito in un comunicato stampa. Ho confrontato gli AirPods originali con gli AirPods 2, passando la riproduzione della musica tra il mio iPad Pro e l’iPhone XS Max, e la differenza era immediatamente evidente.

Il passaggio da una fonte all’altra dei miei vecchi AirPod potrebbe richiedere fino a 10 secondi. Con AirPods di seconda generazione, il passaggio spesso richiedeva solo cinque secondi.

Tempo di connessione più rapido per le chiamate telefoniche
Apple osserva che i nuovi AirPod guadagnano un tempo di connessione 1,5 volte più veloce per le telefonate. In questo test, non ho notato tanta differenza tra i due. Sia l’originale AirPods che AirPods 2 hanno accettato i trasferimenti dal mio iPhone al mio AirPod senza interruzioni.

Minore latenza di gioco
La latenza è un dato per qualsiasi connessione wireless, sia che si tratti di Bluetooth, Wi-Fi, ecc. Anche se non è possibile eliminare completamente la latenza, è possibile provare a limitarlo il più possibile. Questo è ciò che Apple ha fatto con i suoi nuovi AirPod compatibili con Bluetooth 5.0. Gli AirPods 2 offrono il 30% in meno di latenza durante i giochi, in modo che il suono nelle tue orecchie corrisponda maggiormente a quello che vedi sullo schermo.

Come detto in precedenza, le cifre sono belle, ma le prestazioni del mondo reale sono ciò che conta, quindi ho confrontato la latenza della prima generazione di AirPods rispetto ad AirPods 2. Anche se non sono in grado di inserire una percentuale sulla differenza di latenza, potrei sicuramente dire che c’era meno latenza durante l’utilizzo di AirPods 2.

Per testare la latenza, ho confrontato il tempo necessario alla registrazione di un suono nel mio AirPod quando interagivo con un titolo del gioco in un modo che causasse un effetto sonoro. Ad esempio, quando si preme un pulsante nella schermata del titolo di Riptide GP Renegade, si ha un leggero, ma evidente ritardo nell’effetto sonoro risultante quando si usano i miei AirPod originali. Questo ritardo è stato ridotto al minimo durante l’esecuzione dello stesso test con AirPods 2.

Ho anche testato Doodle Jump, un gioco che Apple cita nelle note della sua pagina di marketing AirPods 2. L’effetto sonoro che si verifica saltando da una piattaforma all’altra è più sincronizzato con ciò che accade sullo schermo quando si utilizza AirPods 2.

Migliore durata della batteria (per i possessori di AirPod di lunga data)
Se hai avuto i tuoi AirPod originali sin dal lancio, hai senza dubbio sperimentato una diminuzione della durata della batteria nel corso degli anni. I nuovi AirPod non promettono una maggiore durata della batteria rispetto ai loro predecessori quando sono nuovi, ma il fatto che tu stia ricevendo una batteria nuova di zecca può comportare una durata della batteria sostanzialmente maggiore a seconda di quanti anni hanno gli AirPod originali.

Il più grande svantaggio di AirPods 2 è che le gemme sono esattamente le stesse dal punto di vista del design. In realtà, questo è sia un lato positivo che uno negativo. È un aspetto negativo per coloro le cui orecchie semplicemente non funzionano con gli AirPods, a causa della mancanza di adattamento o della mancanza di comfort. È un vantaggio per coloro che attualmente apprezzano il fit di AirPods, perché è esattamente lo stesso di prima.

Anche se penso che gli AirPod abbiano un suono abbastanza buono, e suonino meglio delle offerte wireless concorrenti come i Galaxy Buds di Samsung , alcuni potrebbero essere delusi dal fatto che la qualità del suono non sia migliorata affatto. Gli AirPods 2 suonano esattamente come gli AirPod di prima generazione, ma se noti qualche differenza, è probabile che i tuoi AirPod originali siano vecchi e sparati.

Se ti piace il fit di AirPods e stai bene con la stessa qualità del suono, la versione 2 è un ottimo upgrade. Non è certamente un rilascio che muove l’ago e cambia cultura come gli originali, ma è comunque solido.

La nuova custodia di ricarica wireless aggiunge praticità, ma la funzionalità è troppo cara a $ 199. Detto questo, sarà abbastanza utile una volta che l’accessorio di ricarica wireless AirPower a lungo ritardato di Apple verrà lanciato.

Ma la funzionalità di ricarica wireless non è nemmeno la migliore caratteristica dei nuovi AirPod. La nuova novità della AirPods di seconda generazione è il nuovo chip H1. Grazie al nuovo chip H1, non solo ricevi miglioramenti delle prestazioni molto apprezzati – connessioni più veloci, tempi di conversazione più lunghi e bassa latenza – ma ricevi anche Hey Siri. Con AirPods 2, Siri è il tuo assistente personale e privato che è sempre lì, e non hai neanche fatto il gesto di alzare un dito.

Sebbene questi AirPod siano molto più iterativi di quanto non siano innovativi, sono ancora di gran lunga i migliori auricolari wireless per gli utenti di hardware Apple, e sono dotati di un accoppiamento ancora migliore grazie ai miglioramenti resi possibili dal brillante design di chip in-house dell’azienda squadra.

Gli AirPods 2 sono un prodotto migliore dell’originale, ma non tanto da considerarli un must upgrade per gli utenti esistenti. I nuovi AirPod sono fatti di ulteriore convenienza. Se i tuoi AirPod attuali soddisfano ancora le tue esigenze, e cose come Hey Siri, ricarica wireless, tempi di connessione leggermente più veloci e cose simili di questo tipo non ti spostano l’ago, allora probabilmente starai meglio ad aspettare AirPods 3 .

Hai bisogno di aiuto subito?
Scrivi ad uno dei nostri dottori.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Vienici a trovare, cerca la CLINICA®IPHONE più vicino a te

logo-web_bianco

Riparazione iPhone, iPad e MacBook - Dr. A

CLINICA®IPHONE è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. Dr Adriano-Mac Repair è ® 2008 - 2019 - Tutti i diritti riservati. CLINICA®IPHONE 2008 - 2019 è un marchio di fatto e di insegna.

iPhone, iPad, iTunes, Apple TV, Macintosh e il logo Apple sono marchi di Apple Inc. Questo sito non è in alcun modo affiliato con Apple Inc. Non siamo un Apple Stores, non siamo un Apple Retail.

Copyright © 2019 CLINICA®IPHONE - Next s.r.l. - P. IVA 12168701006 - Privacy Policy - Note Legali - Codice Etico - Web by Cooldesign

Accettiamo Pagamenti anche con

loghi_carte_gray